L’ANNO DELL’ATLETICA ABRUZZO L’AQUILA: PREMI E RICONOSCIMENTI

16 Dicembre 2019 10:40

L'AQUILA – Si è svolta con grande partecipazione e allegria  la serata degli auguri dell'associazione sportiva Atletica Abruzzo L'Aquila, sodalizio nato nel 2001 dalla passione di un gruppo di sportivi aquilani e che oggi vede numerosissimi tesserati che svolgono attività continua agonistica e amatoriale, basata sui principi del benessere della persona e sull'amore per il proprio territorio.

Nella serata il presidente ing. Valter Paro, insieme al vicepresidente avv. Maurizio Dionisio, salutando atleti ed ospiti, ha ricordato il compianto Pietro Casella, podista sempre attivo e presente nelle iniziative dell'associazione, deceduto per una malattia incurabile, al quale sarà dedicata la prossima Stracittadina Aquilana. 

Ai presenti è stata proposto il ricco calendario delle attività per l'anno 2020  e, prima della tombolata di autofinanziamento, sono stati consegnati i riconoscimenti agli atleti che si sono distinti nelle gare del 2019.

Grandi applausi per gli atleti che hanno raggiunto posizioni da podio nelle diverse categorie del Corri Master Fidal 2019, circuito podistico abruzzese nel quale i corridori dell'Atletica Abruzzo L'Aquila hanno raggiunto le prime posizioni in tutte le classifiche, portando l'associazione ad essere premiata come 2° società partecipante al circuito. 






Premiati gli atleti Gianni Giorgi 1° di categoria M70, Silvio Paolini 1° M65, Tonino Massucci 1° M60, Giuseppe Sforna 2° M60, Valter Aloisi 1° M55, Francesco Fernicola 2° M55, Luca Costantini 1° M50, Michele Bertoli 1° SM, Fabio Franchi 3° SM, Edoardo Carrozzi 5° assoluto del Corri Master, Alessia Fernicola 1° SF, Alessandra Gabriele 1° F35.

Sono poi stati premiati per il trail Fabrizio Sebastiani 1° classificato categoria M60 Park Trail e Gianni Barone campione italiano corsa in montagna categoria M50. 

Premio anche a Fabio Iuliano e a Fabrizio Dell'Isola per il piazzamento nella Corsa 100 km del Passatore e a Roberto Albani per l'intensa attività agonistica e il piazzamento nell'Ultramaratona del Gran Sasso.

Un palmarès di tutto rispetto per una associazione che continua la sua attività con la volontà di crescere per partecipare alla rinascita della Città di L'Aquila e del suo splendido territorio che può diventare attrattivo anche attraverso e per lo sport.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!