L’AQUILA: A CAMARDA LO SPETTACOLARE MONTAGGIO DI UNA AUTOGRU, “RICOSTRUZIONE POST-SISMA ALL’AVANGUARDIA”, VIDEO

30 Ottobre 2020 10:54

L’AQUILA – Spettacolare e complesso montaggio di una grande autogru nella frazione aquilana di Camarda nell’ambito di un importante intervento per la ricostruzione post sisma relativo al Consorzio obbligatorio denominato “La Terrata’” nel centro storico del paese alla pendici del Gran Sasso.

L’operazione che ha reso necessaria l’installazione di transenne nella strada principale del paese aquilano, la Statale 17, non è passata inosservata ai residenti e ai tanti automobilisti che transitano in quel territorio: in particolare, si tratta di una Autogru semovente da 350 quintali, di proprietà della Pepa Trasporti srl di Recanati.

Nel contesto si lavora a 120 metri di altezza e a quell’altezza riesce a sollevare circa 70 quintali: il grosso mezzo, che è noleggiato, è al “lavoro” per il montaggio della gru a servizio del cantiere che sarà a torre alta 35 metri con 60 metri di braccio.

 




Il montaggio è curato da Pronto Gru Service s.r.l. di San Benedetto del Tronto.

L’appalto è stato affidato alle Imprese F.lli Di Nardo s.r.l. e S.V. Edil s.r.l. riunite nella Edil 2020 Scarl.

“Il terremoto che 11 anni ha colpito questa comunità è stata una tragedia che non sarà mai cancellata che ha determinato la reazione del territorio alla ricerca della Rinascita e del Rilancio, in questo senso, le imprese aquilane hanno dimostrato di non essere seconde a nessuno portando avanti lavori, anche complessi, con una professionalità, una puntualità ed un attaccamento al lavoro non proprio comuni. Il cantiere a Camarda è solo uno dei tanti esempi di lavori conditi con tecnologie innovative e all’avanguardia – spiegano i due imprenditori, Ennio Di Nardo, titolare insieme ai fratelli Armando e Mauro dell’ impresa Fratelli Di Nardo, e Stefano Volpe, titolare della S.V. Edil.

Il valore della commessa ammonta a circa 4 milioni di euro, l’aggregato è di circa 5.000 metri quadrati: i lavori avranno una durata di 2 anni.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: