L’AQUILA: A ZICHICHI, ‘PADRE’ LABORATORI GRAN SASSO, IL PREMIO SCIENZA GIOVANI

11 Ottobre 2019 11:07

L'AQUILA – Nell'aula magna della facoltà di Ingegneria dell'Università dell'Aquila, a Roio, si è tenuto l'intervento del professor Antonino Zichichi, presidente onorario della “Società Italiana della Scienza e dell’Ingegneria” (SIdSI), al quale il “Comitato Scientifico” della SIdSI ha conferito il “Premio Scienza Giovani” 2019, per “l'instancabile attività di comunicatore della cultura della scienza”.

“Per il Comitato Scientifico della SIdSI è un onore e motivo di grande soddisfazione che Antonino Zichichi sia oggi a L’Aquila per il ciclo di incontri che abbiamo ideato con il tema “Sostenibilità e Resilienza” – ha dichiarato in apertura della manifestazione l’ingegnere Davide Cavuti, direttore generale della SIdSI -.  È  un momento di riflessione per divulgare i valori della Scienza nella cultura del nostro tempo soprattutto al mondo dei giovani auspicando che diventino,  citando le parole del nostro Presidente Onorario Antonino Zichichi, i nuovi “ambasciatori della scienza”.

Prima della lectio magistralis dal titolo “Le frontiere della Scienza nella vita di tutti i giorni”, il Antonino Zichichi ha ricevuto il riconoscimento “Premio Scienza Giovani” dalle mani del direttore Davide Cavuti e una pergamena dal professor Enzo Chiricozzi, professore emerito di Macchine elettriche all’Università dell’Aquila, presidente del Comitato Scientifico di cui fanno parte personalità di spicco della scienza e delle professioni tra cui l’astronauta Paolo Nespoli, il professore Donato Carlea, presidente del “Consiglio superiore dei Lavori Pubblici”, il professore Gianfranco Totani, docente di “Ingegneria Geotecnica” e membro della “International Society of Soil Mechanics and Geotechnical Engineering”, l’ingegner Giuseppe Zia, responsabile dei rapporti interprofessionali della SIdSI, il professor Costanzo Manes, docente di Robotica Industriale, il professore Angelo Luongo, direttore del Dipartimento DICEAA all’Università dell’Aquila. 

Alla giornata scientifica hanno partecipato il professore Eugenio Cocca, rettore del GSSI, il professore Stefano Ragazzi, direttore dei Laboratori del Gran Sasso (INFN), il professore Walter D’ambrogio, direttore del DIIIE all’Università dell’Aquila, l’azienda automobilistica Nissan con il dottor Ilario Marinangeli, il Cavaliere Donato Lombardi, l’ingegnere Antonio Tramontato, direttore tecnico di “Asse Centrale”, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia dell’Aquila e numerosi docenti e studenti dell’ateneo aquilano e studenti delle scuole superiori.

“La SIdSI (Società Italiana della Scienza e dell’Ingegneria) ha organizzato questo importante evento, mantenendo fede al suo scopo primario di favorire la diffusione della cultura scientifica in tutti i suoi campi con l’obbiettivo di creare un rapporto diretto con un ampio pubblico ed in particolare con i giovani  – ha commentato Enzo Chiricozzi, presidente del Comitato Scientifico della SIdSI – Tale evento prevede direttamente il coinvolgimento del presidente onorario della SIdSI Antonino Zichichi, professore emerito di Fisica Superiore nell’Università di Bologna”.

I cinque progetti che sono stati elaborati da SIdSI sono i seguenti :“Sicurezza sismica delle costruzioni e del territorio”; “L’Idrogeno, opportunità per la mobilità del futuro”; “Azienda 4.0 e Sistemi integrati per l’efficienza della produzione industriale”; “Economia e Ingegneria del Mare ” e “Formazione”. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: