L’AQUILA AIRSHOW 2022: IL GRANDE EVENTO ALL’AEROPORTO DEI PARCHI DI PRETURO

20 Maggio 2022 20:04

L’AQUILA – A 25 anni dall’ultimo grande evento aeronautico organizzato sul territorio, Sunrise Aviation Srl, attuale gestore dell’Aeroporto dei Parchi di Preturo (L’Aquila) annuncia la manifestazione aerea “L’Aquila Airshow 2022”.

L’evento, che si svolgerà nei giorni 28 e 29 maggio, dalle 10 alle 18, presso lo scalo aquilano, nasce per celebrare la rinascita dell’Aeroporto, dopo il cambio di gestione che è avvenuto a fine 2020; per l’occasione Sunrise ha scelto come partner d’eccezione Aeroclub Rieti e HAG Historical Aircraft Group.

Questa sinergia con il supporto fondamentale del Comune dell’Aquila – si legge in una nota – ha permesso la realizzazione del progetto di riportare l’Airshow nel capoluogo regionale.

Il direttore della manifestazione, nominato dall’Aeroclub d’Italia, sarà Sergio Maron, esperto organizzatore e direttore di altri eventi aeronautici come quelli di Jesolo e Thiene. Al suo fianco: Stefano Gambaro, presidente HAG; Simone Silveri, direttore operativo Aeroporto L’Aquila – G. Tamburro; Martina Silveri, amministratore Sunrise Aviation Srl.

“Un’occasione imperdibile ideata per gli appassionati al volo, ma soprattutto per i cittadini aquilani non esperti del mondo aeronautico, in cui si potranno ammirare spettacolari esibizioni di acrobazia aerea, di velivoli singoli o organizzati in pattuglie, aeroplani storici, prototipi, alianti acrobatici e non, ed elicotteri.”, si legge ancora nella nota.

L’ingresso dei singoli spettatori all’evento sarà gratuito, e anche sulla base della precedente esperienza del 1997 (nelle foto) si stima un’affluenza di circa 5000 utenti. Gli stessi saranno organizzati in un’area verde, solo pedonale, in cui al centro sarà allestita un’area ristoro dedicata agli espositori locali. Lo spettacolo avrà inizio già dalla mattina del sabato 28 quando si potranno apprezzare tutti gli arrivi dei velivoli partecipanti alle esibizioni.

Agli spettatori viene consigliato di “fermarsi l’intera giornata approfittando degli stand gastronomici, in modo da poter godere del programma in tutta la sua interezza”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: