L’AQUILA, AL VIA ALTRI CANTIERI IN CENTRO: TRA STRADE CHIUSE E DIVIETI, LA MAPPA DEI DISAGI

24 Novembre 2023 09:06

L'Aquila - Terremoto e Ricostruzione

L’AQUILA – Un labirinto di divieti e strade chiuse nel centro storico dell’Aquila, con l’avvio di numerosi cantieri di ricostruzione tra abitazioni e la mega operazione di riqualificazione firmata dal Comune e finanziata grazie al fondo complementare per i crateri sismici del 2009 e del 2016 del Pnrr.

Disagi che preoccupano negozianti e operatori commerciali, soprattutto in vista del periodo natalizio, e i residenti del centro.

Cominceranno lunedì prossimo le operazioni di trasloco degli arredi, necessarie a riportare gli uffici di rappresentanza del Comune dell’Aquila nella loro storica sede, palazzo Margherita. Un lavoro che durerà due settimane e che permetterà al sindaco e a numerosi dipendenti di rientrare all’inizio di dicembre nelle stanze chiuse da oltre 14 anni. Solo al termine del trasloco si partirà con i lavori di pavimentazione di piazza Palazzo che dureranno circa un anno.

Il Centro traccia una mappa provvisoria dei lavori.

VIA XX SETTEMBRE

A paralizzare il traffico in entrata e in uscita dal centro è stata soprattutto l’attivazione dei tre semafori di via XX Settembre, lo scorso 21 ottobre, per ripristinare il parapetto all’altezza del muro di Santa Chiara, sfondato durante un incidente del gennaio del 2022. I lavori devono ancora partire.





PIAZZA DEL TEATRO

Sono partiti da qualche settimana i lavori di pavimentazione e riqualificazione di piazza del Teatro, un intervento da 1,7 milioni di euro, che interesserà anche via Verdi e si chiuderà tra poco meno di un anno, a ottobre 2024. Le opere sottraggono ulteriori posteggi al centro storico, dove la carenza di parcheggi è ormai cronica.

BEATA ANTONIA

Inaugurato da un paio di settimane il cantiere di riqualificazione dell’area compresa tra il convento della Beata Antonia, via Sallustio e piazza Fontesecco che prevede anche la valorizzazione dell’antico chiostro del convento. L’avvio del cantiere, tuttavia, ha messo in difficoltà ulteriormente la viabilità della zona che già soffre l’installazione dei semafori su via XX settembre.

PONTE BELVEDERE

Dopo la posa della prima pietra, lo scorso 24 ottobre, ormai le operazioni sono entrate nel vivo. La speranza è che possano procedere senza intoppi, nonostante si vada incontro al maltempo, fino a conclusione, prevista a fine dicembre 2024. Anche questo cantiere incide pesantemente sulla viabilità di Fontesecco.





PIAZZA DUOMO

I lavori sono iniziati a fine febbraio scorso, precedendo spediti fino all’estate. Il primo tratto è stato riaperto a giugno, a fine estate il secondo.

PIAZZA CHIARINO

Si allungano i tempi, invece per la piazza della movida, dove i lavori sono cominciati a ottobre e sarebbero dovuti terminare ad aprile.

VIALE DELLA CROCE ROSSA

Fino al 22 dicembre ci saranno delle modifiche al traffico veicolare (soprattutto di notte) in viale della Croce Rossa per favorire la realizzazione di quattro attraversamenti pedonali rialzati.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale



    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale




    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web