L’AQUILA: AL VIA DOMANI SECONDA EDIZIONE DI MAXXI A[R]T WORK, PER STUDENTI DELLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

11 Novembre 2020 11:55

L’AQUILA – In attesa dell’apertura di Maxxi L’Aquila, rinviata nel rispetto delle norme anti Covid del Dpcm dello scorso 3 novembre, prende il via domani, giovedì 12 novembre, la seconda edizione a L’Aquila di Maxxi A[r]t Work – Sperimenta e condividi le professioni della cultura, il Pcto, Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (già Alternanza scuola – lavoro) del Maxxi che nasce con l’obiettivo di guidare gli studenti all’avviamento professionale e agli studi post diploma, secondo le direttive indicate dal Miur.

L’edizione 2020, realizzata grazie alla collaborazione della Camera di Commercio dell’Aquila e ideata da Federico Borzelli e Giulia Masini, è suddivisa in due momenti ed è dedicata alla “promozione turistica del territorio”, attraverso progetti ideati e realizzati dagli studenti e coordinati dai tutor del Maxxi.

Da domani a sabato 14 novembre saranno protagonisti gli studenti della III C del Nuovo Ordinamento dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Andrea Bafile”, mentre dal 10 al 12 dicembre 2020 gli allievi del Convitto Nazionale Domenico Cotugno.




Il programma – tenuto a distanza, secondo le regole della Didattica Digitale Integrata – vede coinvolti i professionisti del museo che hanno curato l’allestimento della collezione permanente e i referenti dell’Ufficio comunicazione.

Agli studenti si chiede – partendo dalle opere che saranno esposte al Maxxi L’Aquila – di indagare le connessioni, tematiche e semantiche, con il patrimonio artistico, paesaggistico e culturale del capoluogo e del territorio abruzzese, e di progettare una mostra ideale, seguendo le linee guida della curatela museale. La mostra sarà allestita online a partire da sabato 14 novembre su un profilo Instagram che verrà appositamente creato.

Orientamento, formazione e sperimentazione sono i cardini di Maxxi A[r]t Work – Sperimenta e condividi le professioni della cultura, un progetto che incoraggia la trasversalità dei saperi e l’economia della cultura, con lo scopo di far conoscere il “dietro le quinte” dei mestieri della cultura, presentando le figure impiegate in un museo, le loro mansioni e il percorso formativo che le ha portate a lavorare in questo ambito.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: