L’AQUILA: APRE I BATTENTI NEL CUORE DEL CENTRO STORICO IL SUPERMERCATO CARREFOUR EXPRESS

19 Giugno 2021 13:31

L’AQUILA – Taglio del nastro oggi, ai quattro cantoni all’Aquila, del Carrefour express, supermercato di prossimità ospitato nei locali che furono del glorioso cinema Rex, e poi sede di un negozio di  abbigliamento della Benetton.

È il primo supermercato che apre nel cuore del centro storico.

Presenti alla cerimonia di inaugurazione il vicesindaco, Raffaele Daniele e l’assessore regionale Guido Liris

Davanti al supermercato, nelle pareti divisorie del cantieri della ricostruzione, intervento artistico di Mimmo Emanuele.

Regista di questa operazione la nuova proprietà che ha acquistato l’ambita struttura controllata dalla famiglia Benetton che nei decenni scorsi vi aveva aperto uno dei tanti omonimi punti vendita di abbigliamento: si tratta dei tre conosciuti imprenditori aquilani, Gaetano Specchio, che opera nella grande distribuzione e in altri asset, il costruttore Eliseo Iannini, a capo dell’omonimo Gruppo con interessi anche fuori Abruzzo, candidato alla presidenza dei costruttori aquilani, e il giovane imprenditore Luca Grimaldi, erede della nota famiglia di commercianti. Sono loro che hanno riportato all’Aquila con non poche difficoltà la proprietà dell’immobile dal vecchio proprietario Edizioni Property Spa società immobiliare della famiglia Benetton. Il tradizionale luogo di incontro e di “struscio” dei giovani e meno giovani sin dagli anni ’60 e fino al terremoto, quindi sarà animato anche da queste importanti presenze commerciali.

L’operazione è stata condotta da Marco Urbano, insieme al fratello Massimo, titolare della Urban Immobiliare.

Carrefour (termine francese per ‘snodo’, ‘incrocio’) è il quarto più grande gruppo al dettaglio nel mondo in termini di reddito e vendite e il secondo a livello europeo: all’Aquila gestisce già  punti vendita in via Vicentini e nella zona del cimitero. I residenti, anche anziani, che man mano sono tornati a vivere nelle case ricostruite del centro troveranno dunque a portata di mano un servizio essenziale anche con servizio a domicilio.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: