L’AQUILA: ASCENSORE FUORI USO AL PROGETTO CASE, “BLOCCATA IN CASA SU SEDIA A ROTELLE”

6 Dicembre 2023 16:41

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – “Da due anni sono bloccata in casa su una sedia a rotelle, impossibilitata ad uscire da invalida perché l’ascensore è sempre rotto”.

È la dolorosa denuncia raccolta da AbruzzoWeb, arrivata da una signora residente nel Progetto Case di Cese di Preturo, all’Aquila.





Un problema ad oggi senza soluzioni efficaci, solo riparazioni urgenti quando possibile, nonostante le numerose segnalazioni agli uffici comunali e i puntuali interventi delle forze dell’ordine.

“Solo negli ultimi giorni sono stata costretta a chiamare carabinieri, polizia municipale e il Comune per richiedere un intervento ma così non posso andare avanti – spiega – La ditta di manutenzione, che viene pagata puntualmente, non risponde mai e ogni volta anche programmare una minima azione diventa un incubo”.

“La scorsa estate – racconta – sono addirittura rimasta bloccata nell’ascensore, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco”.





All’esterno è stata aggiunta, dopo sollecitazioni, una rampa di accesso: “e per questo ringrazio davvero molto il sindaco che si è subito attivato, ma anche in questo caso si tratta di una rampa incompleta, non so di chi sia la responsabilità ma continuo a vivere sempre troppi disagi e non posso dipendere da vicini o passanti di buon cuore che mi aiutano”.

Infine l’appello: “È un mio diritto uscire di casa, chiedo solo una soluzione definitiva”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web