L’AQUILA: CADE A PIAZZA PALAZZO E SI FRACASSA LA FACCIA, RISARCITO CON 11MILA EURO

di Gianpiero Giancarli

30 Maggio 2023 08:49

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Inciampa a causa di una buca mentre passeggia in centro, e si spacca le ossa facciali: il Comune dell’Aquila stavolta non fa una piega e pochi giorni fa ha dato il via libera al risarcimento che spetta a un giovane pedone per un episodio che risale a qualche anno fa ma che è emblematico di quella che da sempre è la scarsa sicurezza nella viabilità anche se ci si trova vicino al municipio.





Fa riflettere il fatto che l’incidente si sia verificato in centro storico, ovvero a Piazza Palazzo dove, anche se possono esserci piccoli  lavori in corso,  si è indotti a sentirsi più protetti  visto che si è nel cuore del centro storico. La sentenza del giudice di pace del tribunale ha ordinato al Comune di pagare  poco  più di  11mila euro oltre agli interessi legali maturati alla data dell’incidente. Il giudice di pace del tribunale aquilano ha altresì  condannato l’ente locale al pagamento delle spese di giudizio liquidate in  oltre 3mila euro.

La decisione di pagare, dopo una perizia del consulente di parte, arriva dalla giunta. La controversia è stata promossa e  vinta dall’avvocato Stefano Marrelli del Foro dell’Aquila il quale ha notificato l’atto di precetto e così c’è stato l’indennizzo per evitare l’esecuzione forzata. Poi il Comune si rivarrà su un’assicurazione tramite franchigia.





 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: