L’AQUILA CALCIO FESTEGGIA I 95 ANNI DALLA FONDAZIONE, PARI CON IL PONTEVOMANO

13 Novembre 2022 18:55

- Sport

L’AQUILA  – Finisce 3-3 la partita tra L’Aquila e Pontevomano valevole per la 12/a giornata del campionato di Eccellenza.

Una domenica particolarmente significativa per la formazione del capoluogo perché proprio in questi giorni la società festeggia i 95 anni dalla fondazione.

Sul calcio d’inizio, i tifosi del gruppo organizzato Red Blue Eagles hanno srotolato uno striscione grande tanto da abbracciare tutta la curva, con su raffigurata una pellicola.

Come in un film, la pellicola scelta per la coreografia ha percorso a ritroso 95 anni di storia, passione, gioie e dolori. In evidenza anche due date funeste della storia rossoblù, 3 ottobre 1936, la tragedia ferroviaria di Contigliano (Rieti), e 3 giugno 1979, l’incidente automobilistico di Sulmona (L’Aquila), ferite ancora aperte nella storia rossoblù. Nel mezzo le stagioni degli otto campionati vinti nelle varie categorie, nel corso della storia.

Nel primo tempo, il Pontevomano ha trovato a sorpresa il doppio vantaggio con Ouali e Toure, poi L’Aquila ha messo su una rimonta rocambolesca grazie a Diarra e Cassese, per poi andare in vantaggio con Bellardinelli a inizio ripresa. Il pareggio degli ospiti è arrivato ancora con Ouali. I rossoblù devono così accontentarsi di un solo punto e devono rinunciare alla momentaneamente alla leadership del girone, guidato dal Giulianova che ha battuto 6-1 Alba Adriatica.

Una festa di due giorni, comunque, con migliaia di persone al complesso sportivo tra musica, spettacoli, tornei calcistici e non solo. Spazio anche al fitness e al podismo con la gara podistica di sette chilometri “Vivi con noi- Soccer Run” organizzata in collaborazione con Area Sport e Atletica Abruzzo L’Aquila.

Partenza e arrivo in mattinata, sul prato del Gran Sasso, per un percorso di 7 chilometri da corrersi tra il parco del Sole e il complesso dell’ex ospedale psichiatrico di Collemaggio. A vincere Daniele Marcelli (gruppo portivo Guardia di Finanza), Francesco Larcinese (Atletica L’Aquila) e Michele Bertoli (Atletica Abruzzo L’Aquila). La classifica femminile ha visto in evidenza Giulia Martinelli seguita da Laura D’Eramo (Atletica Abruzzo L’Aquila) e Maria Chiara Marchetti (Gdf). +

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: