L’AQUILA CALCIO, PAGLIARI: ”UNA PROMOZIONE CHE RIMARRA’ NEL MIO CUORE”

Autore dell'articolo: Stefano Castellani

17 Giugno 2013 16:04

L’AQUILA – Anche il giorno dopo la promozione in Prima Divisione resta impressa negli occhi dell’allenatore dell’Aquila Calcio Giovanni Pagliari la gioia dei tifosi aquilani per aver raggiunto il traguardo, grazie alle due vittorie ottenute contro il Teramo nelle finali play off del girone B di Seconda Divisione.

”È difficile esprimere con le parole quello che hai nel cuore – dice Pagliari ad AbruzzoWeb – Un tifo emozionante che ci ha trascinato all’apoteosi. Grazie a tutti”.

Pagliari ha preso le redini della squadra a cinque giornate dalla conclusione della stagione regolare.

”Si è subito instaurato un rapporto straordinario tra me e i giocatori – spiega l’allenatore rossoblù – che ha facilitato non poco il mio lavoro e quello degli atleti. Sapevo che l’organico dell’Aquila era già forte, aveva bisogno solo di un piccolo sostegno e io ci sono riuscito. È stato anche un piccolo colpo di fortuna”.





Per Pagliari la svolta del campionato ”è stata la sconfitta per 2-0 in casa del Teramo alla terzultima giornata nella stagione regolare. Una sconfitta può insegnare molte cose e aiutare a conquistare nuove vittorie – afferma – Successivamente a quella battuta d’arresto ho parlato alla squadra e siamo riusciti a raddrizzare la nostra situazione”.

Invece il tecnico ha capito che si potevano vincere i play off  ”quando siamo stati sconfitti per 1-0 a Chieti nella semifinale di ritorno degli spareggi. Specialmente nel secondo tempo di quella partita ho notato che i ragazzi avevano tutte le carte in regola per costruire qualcosa di grande che è arrivato ieri pomeriggio”.

Sulla sua conferma Pagliari conclude affermando che ”voglio godermi, insieme alla mia famiglia, questo momento di gloria, visto che io e i giocatori siamo entrati nella storia della società rossoblù. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni, quando incontrerò il presidente Corrado Chiodi, il direttore Ercole Di Nicola e tutti gli altri dirigenti. Comunque se i miei progetti colimeranno con quelli dell’Aquila Calcio allora non ci saranno problemi a che io resti alla guida della squadra”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!