L’AQUILA, CAMPIONATO SERIE C 2020 DI TENNIS: GRANDE ENTUSIASMO INTORNO ALLA SQUADRA

7 Luglio 2020 11:37

L'AQUILA – Si sono disputati a L’Aquila gli incontri della prima giornata di Campionato serie C 2020 di tennis che hanno visto la vittoria della squadra aquilana al tabellone a eliminazione diretta con Il Circolo Tennis di Campobasso. Andrea De Silvestri, capitano nonché maestro e responsabile della Scuola tennis del Circolo aquilano dichiara soddisfatto “nonostante le assenze della punta di diamante della squadra, Andrea Picchione, e quelle di tutti gli atleti dalle gare ufficiali, i ragazzi si sono fatti trovare pronti dimostrando sul campo la loro preparazione sportiva.Si respira un grande entusiasmo intorno alla squadra – continua De Silvestri – dimostrato anche dalla presenza degli sponsor che ci stanno sostenendo, dalla presenza dei soci, degli appassionati, di tutti i ragazzi della scuola tennis e da quella della città che ci ha seguito ieri negli incontri. Il prossimo obiettivo sarà battere domenica il CT di Avezzano”.

Pierpaolo Pietrucci, presidente del Circolo Tennis, aggiunge “Gli obbiettivi raggiunti sono tanti e quelli futuri ambiziosi, ma li vogliamo centrare tutti insieme al Direttivo e ai soci: i lavori al Circolo proseguono grazie anche alla particolare abnegazione dei dipendenti del Comune, del Direttore Davide Iannini, dell’assessore allo Sport, Ing. Vittorio Fabrizi, e la squadra, allestita con l’obiettivo della promozione, ci sta dando le soddisfazioni che ci aspettavamo.






I ragazzi hanno ben compreso che servono una grande concentrazione e nonostante le elevate qualità sportive dei singoli, una buona dose di umiltà e di spirito di sacrificio; il tennis che si vede al CT Peppe Verna è il risultato di un lavoro corale che comprende tutti quelli che ci stanno investendo: gli sponsor, gli atleti, le famiglie, gli estimatori di lunga tradizione e quelli che abbiamo raggiunto e che si stanno appassionando alla terra rossa.  Un lavoro – conclude il presidente Pietrucci – con il quale non intendiamo solo costruire le basi per la promozione in serieB, ma grazie al quale intendiamo ‘fare comunità’, soprattutto dopo l’esperienza devastante del CoVid”.

Per Andrea Picchione, giovane atleta infortunato “É stato difficile non aver potuto contribuire alla vittoria della mia squadra, ma é stato emozionante poter tifare i miei compagni e i colori del mio circolo e sentirmi di nuovo a casa dopo il lungo stop a cui lo sport si è visto costretto per mesi.”

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!