L’AQUILA: ”CHE FINE HANNO FATTO LE 120 ASSUNZIONI DI TELENIA? TUTTO VUOTO E ABBANDONATO”

4 Giugno 2020 07:43

L'AQUILA – “Nessuna novità su Telenia, l’azienda si telecomunicazioni che doveva insediarsi a L’Aquila. Avendone sentito parlare ad autunno scorso, volevo provare a candidarmi per qualche posizione lavorativa, ma non trovo nulla di concreto”.

La segnalazione arriva da un lettore di AbruzzoWeb e si riferisce all'annuncio da parte di Telenia, società di data center con a capo il giovane imprenditore pescarese Alberto Serraiocco, di 120 assunzioni. Solo un annuncio, appunto, a fine 2018 e a cui sono seguiti dei colloqui a febbraio. 

Da allora il nulla, nessuna comunicazione ai candidati e nessuna traccia di Telenia.

“Il loro sito internet parla di posizioni disponibili ma non c’è modo di comunicare con nessuno”, evidenzia il lettore confermando quanto già denunciato da sindacati e associazioni nei mesi scorsi.






Come aveva già spiegato Clara Ciuca della Uilm ad ottobre 2019: “Molti ragazzi sono venuti a dirci di aver partecipato alle selezioni e di non essere mai stati ricontattati. Poteva tranquillamente trattarsi proprio degli 'scartati', quindi abbiamo aspettato di raccogliere anche altre testimonianze e di vedere cosa sarebbe successo. Insomma, prima o poi, qualche assunto all'interno di un ufficio avremmo dovuto vederlo. Ad oggi però ancora niente e tanti continuano a chiederci se ci sono delle novità ma noi, come abbiamo spesso sottolineato, non siamo mai stati coinvolti e quello che sappiamo lo abbiamo appreso dai giornali, come tutti”.

Come già denunciato più volte, tra l'altro, sul sito www.telenia.it non ci sono ulteriori aggiornamenti e sembra essere tutto fermo come quando è stata lanciata la piattaforma, inizialmente dedicata al reclutamento di candidati e che avrebbe dovuto “evolversi” strada facendo.

“Ho letto un po’ di articoli in giro sul web, ma delle loro sedi a Poggio Picenze o a via Carlo Forti vedo tutto vuoto, spento e abbandonato. Strano, vista la grande risonanza mediatica all’epoca”, chiosa il candidato.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: