L’AQUILA, CONFCOMMERCIO: ”BASTA A POLITICA SCELLERATA CHE FAVORISCE GRANDE DISTRIBUZIONE”

10 Dicembre 2019 10:32

L'AQUILA – “Nonostante le numerose dichiarazioni pubbliche delle istituzioni competenti prosegue senza tregua l’apertura indiscriminata sul territorio di strutture della GDO e della distribuzione commerciale organizzata che contrasta evidentemente con i legittimi interessi della piccola distribuzione di vicinato, presidio nei centri storici abruzzesi ed in quello delle aree interne”.

Così, all’unisono, hanno commentato sul tema il presidente e il direttore Regionale, Roberto Donatelli e Celso Cioni, a margine dei lavori della 74esima assemblea di Confcommercio della Provincia dell’Aquila.





“Le recenti aperture di tali strutture nella Marsica e quelle in corso di discussione nel Territorio Aquilano stridono fortemente con le dichiarazioni d’intenti dei rappresentanti locali e regionali e penalizzano gli sforzi dei piccoli imprenditori del terziario che con grandi sacrifici tentano poco supportati dalle istituzioni, a favorire il rilancio del commercio di vicinato nella Regione a più alta densità europea di superficie per abitante della GDO. Siamo preoccupati di questo stato di cose e pronti ad ogni iniziativa sindacale necessaria per l’adozione di ulteriori e scellerate scelte che penalizzano l’economia del sistema delle micro e piccole imprese che sono asse portante dell’occupazione stabile e del sistema economico Aquilano ed Abruzzese”, concludono. 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!