L’AQUILA, CONTROLLI COVID: CHIUSO LOCALE NOTTURNO BARETE, IRREGOLARITA’ ESERCIZI SAN DEMETRIO E PIZZOLI

19 Settembre 2020 13:48

L’AQUILA –  ll Comando Provinciale dei carabinieri di L’Aquila ha disposto un’articolata serie di servizi finalizzati al controllo del rispetto delle norme imposte dal Governo e dal Presidente della Regione Abruzzo in materia di coronavirus: ieri sera, sono stati 30 i militari impegnati nella vasta operazione di controllo sul territorio di l’Aquila e dei comuni limitrofi, in particolare controlli ed ispezioni sono stati concentrati sia all’interno degli esercizi commerciali che nelle piazze cittadine, dove c’è il rischio maggiore di assembramenti.

Sanzioni sono state elevate a tre dei venti esercizi commerciali controllati: in particolare, in un locale notturno nel comune aquilano di Barete, è stato chiuso dopo che i Cc hanno constatato la violazione amministrative per l’impiego di personale in nero, il mancato rispetto delle norme previste per il contenimento del COVID e altre irregolarità minori.

In un ristorazione del comune di Pizzoli è stata riscontrata la violazione delle norme in materia di tracciabilità delle carni e il rispetto di utilizzo dei cibi in relazione alla data di scadenza, che è stata sequestrato “evitando l’utilizzo e il potenziale problema per la salute pubblica”; in un terzo esercizio commerciale a San Demetrio Nei Vestini, è stata contestata la violazione di alcuni protocolli relativi alla riduzione del rischio di contagio.





Secondo il Comando provinciale, “l’esito dei controlli è assolutamente confortante, nella maggior parte dei casi, i protocolli sanitari e le disposizioni regionali sono state attuate perfettamente”.

Rispettate in generale anche le norme che impongono l’uso della mascherina, nei pochi casi di mancanza di mascherine, i Cc hanno sensibilizzato i cittadini all’uso dei dispositivi di protezione al fine di evitare possibili contagi.

Le attività ispettive, a cui hanno partecipato i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione di Pescara, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del lavoro di L’Aquila e i Carabinieri del Nucleo Cinofili di Chieti continueranno “per garantire la salute dei cittadini e di tutti i lavoratori aquilani”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!