L’AQUILA, CUCCHIARELLA (LEGA): “200MILA EURO PER LAVORI ASFALTO NELLA FRAZIONE DI BAGNO”

9 Maggio 2022 15:26

L'Aquila: Politica

L’AQUILA – “È con grande soddisfazione che comunico l’imminente inizio dei lavori per il rifacimento dell’asfalto su Via dell’Aquila nel comprensorio di Bagno”.

È quanto si legge in una nota del consigliere comunale dell’Aquila Laura Cucchiarella, ricandidata alle prossime elezioni comunali saldamente in quota Lega, che aggiunge: “l’intervento, interamente finanziato con poste di bilancio per un totale di più di 200mila  euro, prevede il rifacimento del piano stradale dall’intersezione con la Sp 35 bis (cimitero), attraversando le frazioni di San Benedetto e Sant’Angelo di Bagno fino alla piazza di Vallesindole di Bagno, già teatro all’inizio della consiliatura di un lavoro di restyling da parte del settore Ambiente”.

“Si tratta di un’importante opera – spiega Cucchiarella -, richiesta oltre che da me anche dal consigliere Leonardo Scimia, a fronte delle legittime necessità degli abitanti delle frazioni, che ha trovato riscontro presso l’amministrazione comunale tutta per nostro tramite. Un doveroso e sentito ringraziamento va all’assessore alle Opere Pubbliche Vito Colonna ed al sindaco Pierluigi Biondi, che sono stati capaci di raccogliere le istanze della popolazione e di rispondere ad un’esigenza non più procrastinabile”.

“Esprimo un sincero ringraziamento anche al personale degli uffici per la competenza e la disponibilità dimostrata. Con questo importante risultato siamo a confermare l’impegno serio e costante che l’Amministrazione Comunale ottempera nei confronti dell’intera città, non relegando a fanalino di coda le frazioni come vogliono far credere in questa campagna elettorale gli esponenti politici degli altri schieramenti, che con le frazioni riempiono solo i loro simboli. Noi, con costanza e determinazione, dimostriamo i nostri propositi con i fatti e siamo intenzionati a continuare ad amministrare la città de L’Aquila sotto questo segno!”, conclude.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: