L’AQUILA: DE SANTIS, ‘MEGAPARCHEGGIO ANCORA SENZA GESTIONE’

24 Agosto 2019 13:02

L'AQUILA – “Dopo mesi di scontri fra il Comune e la Società MP, che hanno portato alla rescissione del contratto di gestione, ad oggi ancora non si conosce il nome del nuovo gestore del Megaparcheggio. Dal 22 luglio si susseguono a ritmo lento e tattico gli incontri fra le parti per la riacquisizione della struttura da parte del Comune, che evidentemente non ha le idee chiare e che ha fatto passi affrettati, senza avere pronta una soluzione gestionale”.

A denunciarlo il consigliere comunale dell'Aquila Lelio De Santis.






“Domando all’Assessore alla mobilità, Carla Mannetti, -prosegue nella nota De Santis – perchè la G.C. non ha più affidato all’AMA, come lei  ha sbandierato in ogni sede in questi mesi, la gestione del Parcheggio e perchè solo il giorno 19 Agosto ha proposto alla G.C.di riacquisire la struttura al patrimonio comunale e di affidarne la gestione al Settore Ricostruzione Beni pubblici del Comune, che non ha peraltro personale abilitato per tale attività. Il risultato è che proprio nel periodo di svolgimento della Perdonanza, con l’afflusso di migliaia di cittadini e di turisti nella zona di Collemaggio, il Megaparcheggio è senza una gestione adeguata e regolare!”

“Ancora più grave sul piano amministrativo è stata la decisione di farlo con atto di Giunta , quando invece la competenza in materia patrimoniale è esclusiva del Consiglio comunale. Così come sono da valutare i costi, dagli impianti alle utenze, che comporta la gestione diretta a carico delle casse comunali e che in Bilancio non sono previsti. Ne risponde l’Assessore, Carla Mannetti?  Mi pare evidente come, non solo per questa vicenda, la Giunta comunale navighi a vista, con superficialità ed approssimazione, con evidenti conseguenze negative sui servizi per i cittadini”, conclude la nota.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: