L’AQUILA: E’ GIALLO SUL GRAFFITO SULL’AFFRESCO DELLA CHIESA DI SAN SILVESTRO

15 Luglio 2019 12:17

L'AQUILA – E' giallo sul graffito a forma di cuore con due nomi al centro “Valeria e Giuseppe”, trovato su un affresco, appena restaurato, e riportato all'antico splendore, nella chiesa di San Silvestro a L'Aquila, restituita alla città il 3 luglio scorso, dopo una lunga e complessa opera di consolidamento sismico e riparazione. 

La scoperta, quasi per caso, l'ha fatta Doriana Valente, che ha postato poi una foto sul suo profilo Facebook, facendo scattare l'indignazione. Ma da quanto si apprende, da fonti vicine alla direzione dei lavori, in realtà il graffito risale agli anni Ottanta, o forse anche prima, e si è deciso di lasciarlo com'era e dov'era, per non fare colorazioni posticce. Non arrivano però ancora comunicazioni ufficiali a confermare questa ipotesi.  




“Uno sfregio sugli affreschi appena restaurati? La foto è stata pubblicata da Doriana Valente che l'ha visitata oggi. Lo segnaliamo a chi di dovere. Pierluigi Biondi e Lucia Arbace, affinché sensibilizzi gli Organi competenti e si attivino tutte le necessarie misure di protezione”, ha subito rilanciato  ieri Massimo Alesii, membro del Comitato Perdonanza celestiniana.

Non si fa attendere la risposta della direttrice del Polo Museale d'Abruzzo, Lucia Arbace. “Occorre per primo sensibilizzare l'ente proprietario che è l'arcidiocesi”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: