L’AQUILA: E’ MORTO L’ARCHITETTO MAURIZIO SBAFFO, PRESIDENTE URBAN CENTER

14 Marzo 2017 10:23

L'Aquila - Cronaca

L'AQUILA – È morto nella notte all'Aquila l'architetto Maurizio Sbaffo, 61 anni, dall'ottobre 2015 presidente dell'Urban center.

Da un mese e mezzo affetto da un male incurabile.

Lascia la moglie Tina e i figli Francesca e Alessandro.





I funerali si svolgeranno domani, alle ore 15,30 alla chiesa di San Pio X al quartiere Torrione.

LE REAZIONI

“Sono addolorato per la scomparsa di Maurizio Sbaffo, alla famiglia vanno le mie più sentite condoglianze. È una grande perdita per la nostra città. Ci mancheranno, di Maurizio, la generosità, la disponibilità a mettersi in gioco, la passione sempre spesa, fino all'ultimo, per il bene comune”.

Lo afferma in una nota il consigliere regionale del Partito democratico Pierpaolo Pietrucci.





“Apprendo con profondo rammarico e vivo cordoglio della scomparsa dell’architetto Maurizio Sbaffo”, afferma in una nota il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente.

“Oltre ad essere un valido e stimato professionista – aggiunge – Maurizio, cui mi univano sentimenti di reciproca stima e di sincera amicizia, ha ricoperto un importante ruolo sociale quale presidente dell’Urban Center del capoluogo. Un compito complesso e significativo nell’ambito delle politiche partecipative, segnatamente in riferimento alla ricostruzione e alla progettualità sociale e urbanistica di questi anni. In questo ruolo si è distinto per serietà e competenza, dedizione e motivazione. Ribadendo la mia più profonda costernazione per questa grave perdita per la nostra comunità, porgo ai familiari, a nome dell’intera Municipalità aquilana, le mie più sentite condoglianze”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: