L’AQUILA: E’ MORTO MARCELLO FERRI, STORICO LIBRAIO INNAMORATO DELLA SUA CITTA’

29 Settembre 2023 13:17

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Si è spento all’età di 80 anni Marcello Ferri, storico libraio dell’Aquila, dopo aver lottato contro una grave malattia.

Figlio di Don Antonio Ferri, tra i primi titolari di una libreria a L’Aquila, in via Patini, Marcello Ferri, che del capoluogo abruzzese era profondamente innamorato, ne raccolse il testimone aprendo quella che divenne un’altra storica libreria in via delle Aquile, dietro palazzo Margherita, uno dei fari negli anni per gli amanti della cultura e della lettura, non solo all’Aquila.





Lascia i figli Gianluca e Alessia, avuti da Maria Concetta Presti, noto avvocato e docente di Diritto.

Dopo il terremoto del 2009, Ferri ha riaperto l’attività  sulla parte centrale di Corso Vittorio Emanuele a novembre 2013, dove c’era un negozio di intimo, assieme Marilena Giuliante, con l’originale formula della libreria-profumeria poi chiusa nel 2014.

“Vogliamo creare un ambiente unico, un luogo dove immergersi tra oggetti belli e unici nel loro genere, per chiacchierare, sedersi insieme a noi e condividere idee”, disse con il solito entusiasmo,





“Con Marcello se ne va un amico fraterno ed un pezzo importante ed indimenticabile dell’Aquila che fu, quella che è ‘durata’ fino al terremoto del 2009 e che è ovviamente molto, molto diversa da quella di oggi. Marcello, figlio di un grande personaggio come Don Antonio Ferri, era una persona speciale che mancherà a tutti noi”, il commosso commento di Raffaele “Lello” Panarelli, altro storico commerciante aquilano, che ha condiviso con Ferri, per tanti anni, quello “scrigno” stupendo che era Piazza Palazzo.

“Eravamo vicini di casa – le parole di Marcello Videtta, uno dei titolari del noto ristorante ‘Le Antiche Mura’, a questo giornale – non solo grandi amici. Con Marcello ho condiviso molte serate estive ed ho collaborato all’allestimento della libreria in Via delle Aquile con dei mobili antichi.  E poi, anche una indimenticabile vacanza in Russia alla fine degli anni ’80. Resterai per sempre nel mio cuore, amico mio”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: