L’AQUILA: È MORTO VINCENZO DUNDEE, BOTANICO E ORNITOLOGO DELL’ASSOCIAZIONE 180 AMICI

6 Agosto 2022 12:31

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Si è spento Vincenzo Dundee, per tutti Carbò, botanico e ornitologo autodidatta dell’associazione 180 amici dell’Aquila, punto di riferimento vista la sua grandissima competenza per gli amanti della natura.

“Ti ricorderemo così: con gli occhi verso il cielo, a raccontarci qualcosa sull’avifauna e sulle piante che tanto amavi. Se n’è andato oggi uno dei fondatori dell’associazione, membro del Consiglio Direttivo per tanti anni, e sempre attivo all’interno delle nostre attività: ciao Vincenzo”, scrive sul profilo facebook l’Associazione 180 amici.

Lo ricorda così Mattia Fonzi, suo amico: “Una persona di quelle che quando le incroci nella vita pensi ‘che bello, ma allora c’è ancora qualcosa da scoprire’. Una persona speciale. Mi ricordo serate intere di chiacchiere, a CaseMatte o da Matteo. E poi le visite guidate di alberi e uccelli nell’ex manicomio di Collemaggio. Quel posto che l’aveva visto prima vittima e poi artefice del suo destino. Che persona Vincenzo, mancherai tanto a una città che ogni giorno vede sempre più sparire il seme del genio, della stravaganza e della libertà in nome dell’incanalamento normalizzante della piccola provincia”.

Questo è il commosso ricordo di un altro suo amico, Pierpaolo Bucci: “Mi dispiace tanto, davvero tanto per la perdita di Vincenzo Dundee. Sapeva guardare al mondo ancora con meraviglia, e per farlo gli bastava un giro tra gli alberi del castello. Me lo ricordavo a spasso sotto i portici sin da quando ero ragazzo, sempre uguale, non aveva età. Coltissimo senza farlo pesare mai. Ti insegnava tanto, tantissimo al costo di un bicchiere di vino offerto”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: