L’AQUILA: ESAME DA AVVOCATO, RIAMMESSI I PRATICANTI ESCLUSI

9 Dicembre 2012 10:15

L’AQUILA – Gli esclusi possono rientrare.

Dopo il ‘no’ ricevuto dalla commissione esaminatrice nominata dal ministero della Giustizia, una ventina di praticanti avvocati provenienti da tutto l’Abruzzo potrà sostenere gli esami di abilitazione alla professione.

I praticanti erano stati esclusi dagli esami per presunte irregolarità, come la mancanza di documenti di identità e certificati di laurea allegati nella domanda presentata all’ufficio esami della Corte d’Appello dell’Aquila.






Adesso, in seguito all’istanza presentata dagli esclusi alla commissione d’esame, è stato rivisto il precedente provvedimento ed è scattato il parere favorevole alla riammissione degli esclusi, tecnicamente una ‘rimessa in termine’.

I praticanti stanno provvedendo alle integrazioni richieste. La prossima settimana potranno sostenere questi benedetti esami. (pi.bi.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: