L’AQUILA, FESTIVAL MALDICENZA 2021 SI TERRA’ IN TV: “MANTENIAMO LA TRADIZIONE NONOSTANTE IL COVID”

4 Gennaio 2021 18:20

L’AQUILA – Piccola grande “rivoluzione”, a causa del Covid, per il Festival della Maldicenza, giunto quest’anno alla sedicesima edizione.

“Poiché l’’assembramento’ è caratteristica congenita e irrinunciabile del Festival agnesino- spiega, a nome del Comitato Organizzatore, Angelo De Nicola, presidente dell’Associazione culturale “Confraternita dei ‘Devoti’ di Sant’Agnese”, che dal 2004 promuove l’iniziativa insieme con le “Confraternite” storiche -, la manifestazione non si terrà ‘in presenza’ ma in televisione, mantenendo così la tradizione”.

L’emittente aquilana LAQTV, investendo con il suo direttore Luca Bergamotto in un progetto che potrebbe avere sviluppi futuri, ha infatti accolto la proposta del Comitato Organizzatore. L’iniziativa pertanto, anche in questo momento di piena epidemia, si svolge senza soluzione di continuità, ovviamente adeguandosi anche nello stile alla grave emergenza in corso, così come accadde in occasione del terremoto dell’Aquila.

Il 19, il 20 e il 21 gennaio prossimi, per tre serate alle ore 21, il Festival sbarcherà (e, speriamo, divertirà) nelle case degli abruzzesi approfondendo in particolare gli aspetti culturali della “Festa Strana”. Il programma, verrà presentato a breve.




L’AGNESINO 2021
Nell’ultima serata, il 21 gennaio, per non interrompere la tradizione del Premio Agnesino (impossibile, quest’anno, poter espletare la chiassosa ‘tenzone’  in teatro così come l’annessa e popolare “festa asburgica”), si svelerà il vincitore del “Concorso fotografico” a cui l’Agnesino (intitolato al compianto Ludovico Nardecchia) sarà collegato per l’edizione 2021. Il Concorso fotografico, per il secondo anno intitolato al compianto Amedeo Esposito, premierà lo “scatto d’autore” sul tradizionale tema “Ricostruendo”. I finalisti saranno abbinati alle principali “Confraternite” agnesine. La Confraternita vincitrice si aggiudicherà l’ambito “Palio” che deterrà per un anno. Il termine per la presentazione degli scatti è il 17 gennaio prossimo (in allegato il regolamento).

“Una giuria composta da fotografi professionisti ed esperti sia nel campo della comunicazione e dell’immagine che dell’Agnesinità – spiega il segretario del Concorso, l’avvocato Marco Equizi (già vincitore dello scatto d’autore 2017)- sceglierà la foto vincitrice. È nostra intenzione esporre questa foto, insieme con le migliori che hanno aderito al Concorso, in una mostra collegata alle iniziative Agnesine; emergenza permettendo”.

Il regolamento del Concorso verrà pubblicato sui siti internet www.pianetamaldicenza.it e www.comune.laquila.it, oltre che sulla pagina facebook ufficiale dei “Devoti di Sant’Agnese”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: