L’AQUILA: FIAMME IN TRIBUNALE NELLA NOTTE,
DANNI A SALA SERVER. REVOCATO STOP UDIENZE

di Gianpiero Giancarli

23 Giugno 2024 15:08

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Un incendio, partito quasi certamente dagli impianti elettrici, e quindi riconducibile a un probabile corto circuito, è divampato l’altra notte intorno all’una e mezza nel palazzo di giustizia dell’Aquila, in via XX Settembre, edificio che è di proprietà del Comune.

Le fiamme si sono sviluppate al piano meno 2 e i danni ci sono stati nella sala server. Non sembrano esservi stati  altri gravi  problemi se non aria irrespirabile  per l’immediata presenza dei vigili del fuoco allertati dall’allarme automatico. Evitato, per ora, lo stop alle udienze alcune delle quali si faranno negli uffici di Pile.





Comunque sulla vicenda sarà aperta una inchiesta dalla Procura della Repubblica per comprendere la dinamica ufficiale ed esatta dell’accaduto.

Pochi ricordano che nei primi anni novanta un grosso incendio divampò  di notte  negli uffici giudiziari aquilani e fece gravi danni. Non si trattò di un problema elettrico ma nonostante le indagini e le audizioni di persone informate sui fatti non si venne mai a sapere con esattezza la causa certa dell’incendio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: