L’AQUILA “GEMMA NASCOSTA” PER IL GUARDIAN: “CITTA’ EUROPEA DELLA CULTURA, MERITA PIU’ VISIBILITA'”

di Annachiara Valente

11 Maggio 2022 08:36

L'Aquila: AbruzzoWeb Turismo

L’AQUILA – L’Aquila come una “gemma nascosta”, secondo il quotidiano britannico The Guardian, una definizione adeguata a “una delle città con il più alto patrimonio culturale d’Europa e che merita una visibilità e una centralità molto più importante di quella che ha avuto fino ad oggi”.

Una “capitale europea della cultura” per il presidente di Federalberghi Abruzzo Giammarco Giovannelli che commenta così l’articolo uscito nei giorni scorsi.

“Dall’Abruzzo al Veneto” la città aquilana viene suggerita tra i 10 luoghi di vacanza ideali, in quanto ricca di paesaggi montani ma anche di bellezze artistiche, e non solo, poco conosciute.

Le altre mete scelte dal Guardian sono Camogli, Santa Maria di Castellabate, lago d’Orta, Asolo, Venezia, Urbino, Salina, Santa Maria di Leuca e Castiglione della Pescaia.

“Immersa in una vallata circondata dalle cime del Gran Sasso e del gruppo del Velino-Sirente, L’Aquila è un’ottima base per esplorare la regione Abruzzo – si legge nell’articolo – È rilassante, grazie a una fiorente popolazione studentesca, che combina un nucleo rinascimentale di palazzi, piazze e chiese barocche, tutte facilmente percorribili a piedi. Piazza del Duomo, fiancheggiata da caffetterie, ospita un mercato giornaliero e ci sono molte scelte per osterie di alto livello, che servono cucina regionale, insieme a vivaci locali notturni. Soggiornare a L’Aquila offre anche un facile accesso ai sentieri escursionistici e ciclabili dello spettacolare Parco Nazionale del Gran Sasso. Situato nel cuore del centro storico, Palazzo dei Pavoni dispone di camere doppie piene di antiquariato a partire da £ 93, B&B (palazzodeipavoni.it).”

Ad AbruzzoWeb Giovannelli assicura: “non voglio fare una critica arida da un punto di vista di scarsa motivazione, però in Abruzzo siamo molto bravi a raccontarci le belle cose che abbiamo e siamo un po’ meno bravi a strutturarci affinché le belle cose che abbiamo siano conosciute nel più vasto territorio possibile, ma soprattutto in maniera opportuna, efficace e unanime. E la comunicazione turistica non può essere frammentata. Deve essere unitaria. Deve essere organizzata e soprattutto deve essere specializzata in base al segmento che oggi noi vogliamo affrontare”.

“L’Aquila è una capitale d’Europa della cultura – ribadisce – Ha una centralità e un’importanza sul patrimonio culturale europeo non seconda o non ultima a nessun’altra città di pari livello”.

Il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi sul suo profilo Facebook scrive: “L’Aquila non smette mai di riempirci d’orgoglio. Inserita, in questi giorni dal The Guardian, tra le 10 gemme nascoste dove gli italiani amano andare in vacanza, insieme ad Urbino, Santa Maria di Leuca, il lago d’Orta e altri luoghi caratteristici del nostro bel Paese. Un riconoscimento gradito da parte di una delle più grandi testate internazionali, che testimonia il lavoro costante di valorizzazione del territorio a della cultura, in una città ospitale, accogliente e ricca di tesori.”

Di seguito il link per leggere l’articolo completo in lingua originale:

https://www.theguardian.com/travel/2022/may/08/italy-holiday-10-hidden-gems-abruzzo-veneto

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: