L’AQUILA: GREG E MAX PAIELLA PROTAGONISTI CON ‘APOFTEGMI MUSICALI’ PER I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO

12 Luglio 2020 18:37

L'AQUILA – Serata di comicità intelligente e graffiante per I Cantieri dell'Immaginario lunedì alle ore 21,30 in piazza Duomo a L'Aquila con il Duo Italia, Claudio Greg Gregori e Max Paiella, in uno spettacolo esilarante: “Apoftegmi musicali” presentato dal Teatro Stabile d'Abruzzo in collaborazione con Spazio Rimediato.

Lo stornello che prende forme contenuti e nazionalità diverse: si parte da quello classico romano che si trasforma in farsa, fino ad approdare alla canzone tradizionale romena, poi il rock’n’roll norvegese, la Ballad Hawaijana, il vecchio affascinante Country blues in un’atmosfera che rasenta Brecht, Camus e Beckett… Ma non li tocca mai.

Le canzoni si susseguono insieme a dialoghi comici in cui Greg e Max, immersi nel buio della vita, ma illuminati da due faretti sottostanti, ironizzano sui rapporti interpersonali in modo surreale, assurdo e grottesco. Uno spettacolo da vedere, almeno “una” volta nella vita! Nel rispetto delle norme di prevenzione per il contagio da Covid-19, per accedere agli spettacoli in cartellone occorre presentare il biglietto stampato dal sito www.cantieriimmaginario.it oppure da www.i-ticket.it . Il costo del biglietto è di 5 euro.






Gli abbonati alla Stagione Teatrale Aquilana potranno utilizzare, anche per più di un biglietto, il voucher di rimborso presente nella sezione “modalità di pagamento”.

Non si potrà effettuare servizio di botteghino in loco e si potrà accedere ai luoghi di spettacolo un’ora prima dell’orario d’inizio indicato. Si ricorda che è obbligatorio l'uso della mascerina per partecipare agli eventi.

Invitiamo tutti gli spettatori a rispettare le norme per la prevenzione del contagio e auguriamo a tutti una serata piena di allegria.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!