L’AQUILA, “GUIDA IN SICUREZZA”: 600 ALLIEVI SCUOLA GUARDIA DI FINANZA A LEZIONE CON ACI

16 Novembre 2023 16:28

L'Aquila - Cronaca, Gallerie Fotografiche

L’AQUILA – Due giorni di “Guida in sicurezza” per la Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza in collaborazione con l’Automobile Club L’Aquila e i formatori Aci Ready2Go, allo scopo di formare e sensibilizzare gli allievi sulle principali tematiche dell’educazione stradale e della sicurezza. Due i cicli quotidiani di formazione del progetto aquilano (2 ore di teoria e 2 di pratica), che ha coinvolto oltre 600 militari della Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza dell’Aquila nei giorni 16 e 17 novembre 2023.

Nel corso della parte teorica sono stati affrontati i concetti fondamentali della guida in sicurezza utili a prevenire un incidente stradale: a partire dal rispetto dei limiti di velocità, della sicurezza attiva e passiva, fino ad arrivare alla necessità di mantenere sempre la massima concentrazione al volante.





La parte pratica, invece, è iniziata illustrando la corretta posizione di guida, per poi affrontare lo slalom dinamico, l’utilizzo del dispositivo Abs ed alcuni esercizi su fondo a scarsa aderenza con evitamento dell’ostacolo.

“L’iniziativa – ha sottolineato il generale di Divisione Gabriele Failla, comandante della Scuola – mira a diffondere la cultura della prudenza alla guida tra i giovani allievi i quali possono inoltre beneficiare dei migliori insegnamenti da parte degli esperti dell’Aci su quali sono i comportamenti a rischio e cosa occorre fare per avere il completo controllo dell’auto”.

“L’Aci da tempo sta investendo sul tema della prevenzione, collaborando con Istituzioni sia pubbliche che private, al fine di fornire quelle preziose informazioni volte a evitare un incidente stradale – ha aggiunto Gerardo Capozza, segretario generale dell’automobile Club d’Italia. Vogliamo essere sempre più vicini ai cittadini ed agli automobilisti, a partire dalle scuole primarie e secondarie dove facciamo lezione ai futuri guidatori sull’importanza del rispetto delle regole del codice della strada per la propria e l’altrui incolumità. La Guardia di Finanza ricopre un ruolo straordinario a tutela e difesa di tutti noi e metterli in condizione di farlo nel migliore dei modi è uno dei compiti principali dell’Automobile Club”.





“È fondamentale saper affrontare in maniera corretta le insidie che possono capitare al volante della propria autovettura – ha concluso l’avvocato Marfisa Luciani, presidente dell’automobile Club L’Aquila -. A maggior ragione i giovani allievi della Guardia di Finanza, chiamati a svolgere un ruolo fondamentale nella lotta ai crimini perpetrati ai danni dei cittadini: siano essi informatici, economici o fiscali”.

“Senza dimenticare che questi ragazzi e queste ragazze, una volta liberi dal servizio, dopo il corso di teoria e pratica, sono più consapevoli delle difficoltà che potrebbero incontrare alla guida e pienamente in grado di affrontare in maniera efficace una situazione di pericolo per evitare di rimanere vittima di un incidente stradale. Sapere come reagire nei tempi e nei modi corretti, infatti, fa la differenza quando ci si trova in una situazione di emergenza o pericolo. È corretto sanzionare chi commette un’infrazione, ma, spesso, è altrettanto importante educare e sensibilizzare a propria volta gli automobilisti al rispetto delle regole”.

Sulla base degli ultimi dati statistici Aci-Istat all’Aquila lo scorso anno su una popolazione di 287.151 persone, il parco circolante era composto da 283.300 veicoli, 545 gli incidenti stradali con 13 morti e 819 feriti, nel 2021 rispettivamente 568; 26 e 835. Il costo sociale totale del 2022 è stato di 67.350.577 euro, pari ad oltre 233,00 euro ad abitante.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web