L’AQUILA: IL RITORNO DELLA FIERA DELL’EPIFANIA, 400 BANCARELLE IN CENTRO DOPO DUE ANNI DI STOP

2 Dicembre 2022 19:09

L'Aquila - AbruzzoWeb Turismo, Cultura

L’AQUILA – Dopo due anni di stop, a causa delle restrizioni Covid, all’Aquila torna la fiera dell’epifania, uno degli appuntamenti più attesi della città.

Il centro storico, il 5 gennaio prossimo, sarà animato da quasi 400 bancarelle dalla Villa comunale a viale Gran Sasso. In particolare, il percorso, che sarà “ad anello”, abbraccerà viale Gran Sasso, via Castello, via Malta, via Tagliacozzo, via Zara, piazza Duomo, corso Federico II e la Villa comunale. Esclusi, dalla mappa del posizionamento dei banchi, i vicoli del corso, l’area di piazza Palazzo, San Bernardino e la Fontana Luminosa.





“Siamo convinti che anche queste iniziative possano segnare un momento di rinascita per la città”, ha detto al Centro il vicesindaco e assessore al Commercio Raffaele Daniele.

Il Comune sta preparando con largo anticipo la manifestazione in collaborazione con la Fiva- Confcommercio, a cui è affidata la gestione dell’evento.





Dopo 74 anni di edizioni ininterrotte, dal 2020 la manifestazione è stata cancellata a causa della pandemia, ma quest’anno si riparte, con rinnovato entusiasmo.

Non mancheranno i prodotti tipici della fiera come la piadina, le olive pugliesi, il pane di Altamura, i dolci napoletani, legno intarsiato e giocattoli per bambini, oltre alle ultime novità nel pentolame e casalinghi.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: