L’AQUILA IN ROSA: PREVENZIONE, ARTE E SPORT. 50 SCREENING E TANTI EVENTI “ASPETTANDO IL GIRO”

15 Maggio 2023 20:49

L'Aquila - Cultura, Sanità, Scienza e ricerca, Spettacoli, Sport

L’AQUILA – Una serie di eventi “diffusi”, tra arte e sport, e quasi 50 visite con screening mammografico, in alcuni casi provvidenziali, giornate dedicate alla prevenzione e al benessere a 360 gradi tra esibizioni artistiche e performance di ballerini, atleti e musicisti, partite di calcio, passeggiate e pedalate alla scoperta della città.

È il bilancio della manifestazione “L’Aquila in rosa, aspettando il giro”, promossa dal Comune dell’Aquila, che si è conclusa ieri con passeggiata sportiva e culturale in bici con guide cicloturisiche a cura di C.S.I. L’Aquila: quattro giorni di eventi, il 10-11-12 e 14 maggio, che si sono aggiunti agli ingranaggi della imponente macchina organizzativa per l’atteso arrivo del Giro d’Italia a Campo Imperatore, tappa che il 12 maggio scorso ha incoronato Davide Bais, in uno scenario mozzafiato tra montagne innevate.

Nel ricco calendario di appuntamenti particolare importanza è stata conferita al tema della prevenzione contro le malattie oncologiche – tumore al seno, all’utero e al colon – con stand della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, in collaborazione con l’Associazione Humanitas, dove decine di persone si sono avvicinate lasciando nominativi e chiedendo informazioni a medici ed operatori sanitari.

Grande partecipazione, soprattutto di donne molto giovani, dai 20 a i 40 anni, agli screening di Salute Donna onlus, completi di ecografia mammaria e visita senologica gratuita, che si sono rivelati importanti per l’approfondimento di diversi casi e, in uno in particolare, hanno portato ad identificare una situazione critica che richiede un intervento tempestivo. Circostanza che pone l’accento, una volta di più, sull’importanza della prevenzione.





A cornice di questo grande tema, i tanti eventi che si sono alternati in città, tra le vie del centro, al Parco del Castello, allo Stadio Gran Sasso d’Italia: le esibizioni di oltre 50 atlete e ballerine del Centro Danza Art Nouveau di Ornella Cerroni, di performer di Break dance da tutto il mondo accompagnati da Jacopo Scotti, l’amichevole L’Aquila 1927 Calcio femminile – Women L’Aquila soccer, con la collaborazione dell’Associazione “Mamme per L’Aquila”, e ancora Body painting di Silvio Formichetti, e la street art dei piccoli artisti aquilani Ginevra e Francesco Margiotta.

E poi ancora diverse attività promosse dal Mobility Point, con tanti partecipanti che hanno provato gratuitamente le e-bike del servizio sharing comunale, chiedendo informazioni sugli incentivi messi a disposizione per l’acquisto delle bici elettriche. Grande successo hanno riscosso le passeggiate culturali che hanno portato piccoli e grandi tra le bellezze e la storia “Camminando per la Città”.





“Sono state giornate molto intense che hanno coinvolto tanti aquilani, e non solo, in una manifestazione che è riuscita a fondere prevenzione, sport, arte e cultura, creando diversi luoghi di aggregazione tra le vie della città e generando quell’entusiasmo che ci ha preparato ad accogliere l’epica tappa del Giro d’Italia. Un grande risultato che ci ripaga degli sforzi felicemente profusi in questi giorni e per il quale ringraziamo i tanti protagonisti che hanno offerto il loro contributo alla buona riuscita di tutti gli eventi”, commenta il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: