L’AQUILA, LAVORI PIAZZA REGINA MARGHERITA: “CANTIERE NASCONDE NEGOZIO, DANNI PER ATTIVITA'”

2 Dicembre 2021 07:16

L'Aquila - Cronaca, Gallerie Fotografiche

L’AQUILA – Partono oggi gli interventi per il restyling di piazza Regina Margherita all’Aquila ma il cantiere ostacola il passaggio nascondendo insegne ed ingressi, creando non pochi problemi alle attività commerciali.

Disagi che interessano in particolare “Piripù: giochi e parole”, in via dei Sali, negozio per bambini in centro storico dal 2018.

“Il cantiere ci ha reso invisibili – spiega ad AbruzzoWeb la titolare Elisa Sansini – Quello che ci lascia più perplessi è poi la scelta di avviare l’intervento a dicembre, quando è chiaro che lavoreranno poco e niente con le feste di Natale di mezzo. E così noi saremo costretti a stare fermi insieme a loro, visto che per i clienti vederci o raggiungerci non sarà facile”.

L’intervento è interamente finanziato e seguito dalla Fondazione Carispaq. La giunta comunale dell’Aquila a metà ottobre ha approvato la variazione al progetto che, oltre al restauro, prevede la ricollocazione dell’antica fontanella in ghisa, l’ampliamento dell’area verde che insiste sulla piazza, la pavimentazione di via dei Sali e di via Castello, il restauro della Fontana del Nettuno e anche la riqualificazione di Largo Tunisia. In mattinata è prevista una conferenza stampa, dalle 12.15, per illustrare il progetto.

“Rischiamo di perdere importanti incassi sotto il periodo delle feste e dopo un periodo così difficile davvero non ce lo possiamo permettere. Siamo tornati in centro senza l’aiuto di nessuno e nonostante i continui ma inevitabili disagi del processo di ricostruzione. In questo caso, però, si potrebbero contenere i danni posticipando gli interventi, almeno per consetirci di lavorare serenamente per questo Natale”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: