L’AQUILA: LOCALE RISTRUTTURATO DOPO IL SISMA E POI ABBANDONATO, DEGRADO SU CORSO VITTORIO EMANUELE

Autore dell'articolo: Paola Morelli

14 Agosto 2019 08:16

L'AQUILA – Passeggiando nel centro storico in Ricostruzione della città dell'Aquila, lungo corso Vittorio Emanuele, all'angolo con via Mazzini e poco prima di arrivare alla Fontana Luminosa, salta all'occhio un ampio locale commerciale, con due entrate, completamente abbandonato e lasciato nel più completo degrado. 

Molti aquilani ricordano che prima del sisma ha ospitato per tanti anni la “Sisley” da un lato ed il negozio di scarpe “Bata” alla porta accanto.

La struttura è stata ristrutturata in tempi piuttosto brevi, probabilmente perché aveva pochi danni, visto che nel 2011 una parte di essa ha ospitato il negozio di intimo “Tezenis”.





In quel periodo il centro storico era ancora un cantiere a cielo aperto e così il punto vendita ha chiuso dopo poco tempo, riportando il locale nell'incuria più totale. 

Una nota stonata che si nota ancora di più in mezzo a tutti i palazzi appena ristrutturati, semgro della rinascita del centro. 

A dieci anni dal sisma può sembrare strano che un negozio in pieno centro storico non riesca a destare particolare attenzione da parte di qualche commerciante nonostante l'importante posizione strategica che potrebbe offrire ad una qualsiasi attività. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!