L’AQUILA: MERCE NON PAGATA PER 187 MILA EURO, DUE COMMERCIANTI A PROCESSO

13 Ottobre 2019 10:31

L'AQUILA – Due commercianti sono finiti sotto processo per truffa ai danni di una ditta lombarda che lamenta di non essere stata pagata a fronte della merce fornita. Un fatto ancora tutto da appurare quanto a responsabilità. Lo riporta “Il Centro”, in edicola oggi.






Sotto processo, dunque, sono finiti Valentino Piccinini di 37 anni aquilano e Catia Gentili 45 anni, del Frusinate. Secondo le accuse Piccinini avrebbe indotto in errore i rappresentanti della ditta fornitrice sulla volontà di pagare le merce acquistata procurandosi un ingiusto profitto e, agli altri, un danno che il magistrato ritiene pari ad almeno 187 mila euro, ovvero il totale delle fatture insolute. Udienza il 15 novembre.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: