L’AQUILA, MONOPATTINI ELETTRICI: VIA LIBERA A DOCUMENTO PER SICUREZZA E LINEE GUIDA NOLEGGIO

24 Giugno 2021 15:15

L’AQUILA – La dotazione di un limitatore di velocità per non superare i 25 chilometri orari, l’obbligo di determinate luci per l’uso notturno, le età necessarie per guidarlo, le prescrizioni su quale parte della carreggiata possono circolare, la dislocazione delle aree sosta.

Questi alcuni dei passaggi del documento per la sicurezza nell’uso del monopattino elettrico e delle linee guida per il noleggio dello stesso, approvati oggi dalla giunta comunale dell’Aquila su proposta dell’assessore alla Mobilità e ai Trasporti, Carla Mannetti.

“Il documento sulla sicurezza – spiega l’assessore Mannetti – è indirizzato a tutti ed illustra, con un metodo estremamente sintetico ed intuitivo, in maniera da consentirne la facile comprensione anche da parte degli utenti di minore età, che sono autorizzati all’utilizzo, le disposizioni da rispettare, i comportamenti da tenere e quelli da evitare, nella circolazione a bordo di un monopattino elettrico. In pratica, si tratta di un vero e proprio quaderno di educazione stradale”.

Viene ricordato che, per poter usare un monopattino elettrico, occorre avere almeno 14 anni e che fino a 18 è obbligatorio il casco. Sono inoltre dettagliate le parti delle strade in cui possono viaggiare questi mezzi e i limiti di velocità, 25 chilometri orari sulle carreggiate ordinarie, 6 chilometri orari nelle aree pedonali.

“Le linee guida per il noleggio di questi monopattini – aggiunge l’assessore Mannetti – disciplinano invece l’attività degli operatori economici del settore, fissando a 3 il numero massimo delle licenze, prescrivendo l’utilizzo di sistemi automatizzati sulle tariffe e l’obbligo di sanificazione più volte al giorno su ciascun mezzo fino al perdurare della pandemia da covid-19. Sono state individuate inoltre 32 aree sosta nel centro storico e nelle vie vicine, dove tassativamente i monopattini potranno essere prelevati e riconsegnati dagli utenti”.

ALLEGATI:

PLANIMETRIA  

SICUREZZA IN MONOPATTINO

LINEE GUIDA PER L’ ATTIVAZIONE DEI SERVIZI DI NOLEGGIO DEL MONOPATTINO ELETTRICO

o    Possibilità di attivazione all’interno dell’intero territorio comunale di un massimo di n. 3 licenze, comprensive di quella già esistente, per il noleggio di monopattini elettrici, in modalità condivisa (sharing).

o    Totale massimo di 300 dispositivi messi in circolazione sull’intero territorio comunale aventi medesime caratteristiche e modalità di funzionamento, in ragione di un massimo di 100 mezzi ad esercente, con possibilità di aumento del numero all’esito di un monitoraggio positivo dell’Amministrazione, riferito alla sicurezza stradale.

o    Impiego di veicoli aventi le caratteristiche prescritte dalla normativa vigente in materia.

 

Obblighi degli operatori gestori del servizio di noleggio

o    Utilizzo di un sistema di gestione del servizio completamente automatizzato, basato su tariffe di noleggio a tempo, che consenta inoltre il monitoraggio costante dei flussi in essere e fornisca informazioni agli utenti in tempo reale, anche mediante l’utilizzo di forme innovative di comunicazione (web, app per smarthphone, social media e altro, in relazione alle diverse piattaforme digitali).

o    Assunzione, da parte degli operatori, di precisi obblighi in ordine alla stipula di polizze assicurative, per lo svolgimento del servizio, alla sicurezza, manutenzione, gestione, recupero, ricarica dei veicoli.

o    Obbligo di chiara e dettagliata informazione agli utilizzatori circa le modalità di impiego del servizio e delle aree che è possibile percorrere (presa in carico, rilascio, sosta), con obbligo di ripartire in maniera equa il numero dei dipositivi tra le diverse aree di sosta di seguito individuate.

o    Garanzia di un servizio di pronto intervento e controllo dei monopattini forniti, con rimozione immediata (entro 1 ora) di quelli eventualmente abbandonati o posteggiati in modo improprio o in aree vietate. A tal fine dovranno essere resi pubblici i recapiti presso i quali attivare il pronto intervento (numero telefonico, mail, pec). In caso di mancata intervento nei tempi di cui sopra, il Comune provvederà alla rimozione del dispositivo imputando i costi dell’operazione al gestore del servizio.

o    Obbligo, fino alla completa remissione del pericolo di contagio virale legato all’emergenza sanitaria in corso, di effettuare la sanificazione dei dispositivi più volte al giorno su ciascun dispositivo

o    L’avvio del servizio di noleggio del monopattino elettrico, sarà soggetto a procedura ordinaria di presentazione di SCIA presso il Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune dell’Aquila, entro il limite massimo delle 2 attività disponibili. L’esercizio dell’attività è condizionato al rispetto di tutte le condizioni fissate nelle presenti Linee Guida.

 

Aree di sosta

o    Vengono individuate di seguito, in funzione della prossimità a punti nevralgici della città, le aree pubbliche di sosta (cfr. planimetria di cui all’Allegato 1) ove potranno esclusivamente essere posizionati da ciascun gestore del servizio nonché dagli utenti, i dispositivi a propulsione elettrica per il prelievo e la riconsegna:

Ø    Piazza S. Bernardino

Ø    Fontana Luminosa (in prossimità dell’Infopoint)

Ø    Via S. Basilio (Università degli studi dell’Aquila)

Ø    Viale Gran Sasso (in prossimità dello Stadio T. Fattori)

Ø    Piazza del Teatro

Ø    Piazza Duomo

Ø    Piazza Palazzo

Ø    Piazza R. Margherita

Ø    Via Verdi

Ø    Porta Castello

Ø    Quattro Cantoni

Ø    Villa Comunale

Ø    Via XX Settembre  (angolo Via Sallustio)

Ø    Terminal bus “Lorenzo Natali”

Ø    Piazzale di Collemaggio

Ø    Via F. Filomusi Guelfi (Villa Gioia)

Ø    Stazione Ferroviaria

Ø    Piazza D’Armi (Campo Scuola)

Ø    S.S. 80 (fermata bus Casermette)

Ø    S.S. 17 (fermata bus Amiternum)

Ø    Viale Aldo Moro (altezza Istituto Celestino V)

Ø    Via A. De Gasperi (in prossimità del “Torrione”)

Ø    Via Acquasanta (in prossimità degli Istituti Scolastici)

Ø    Via Colle Sapone (in prossimità degli Istituti Scolastici

Ø    Via A. Cencioni (Piazzale fermata bus)

Ø    Via Amiternum (in prossimità del Cinema Movieplex)

Ø    Via Vetoio (fermata bus)

Ø    Via P. Ficara

Ø    Via Roma (in prossimità della sede Comunale)

Ø    Via Ulisse Nurzia (in prossimità della sede Comunale sede Comunale)

Ø    Via Scarfoglio (in prossimità della sede Comunale)

Ø    Via Avezzano (in prossimità della sede Comunale)

 

o    Non essendo ammessa la modalità free floating, (ovvero la possibilità di lasciare i mezzi ovunque sul territorio comunale), i dispositivi dovranno essere ricondotti, al termine del periodo di noleggio, necessariamente presso le suddette aree di sosta.

o    I monopattini elettrici appartenenti al servizio in questione non potranno essere posteggiati in maniera da costituire intralcio alla circolazione stradale e alla mobilità in generale e, comunque, gli utenti dovranno rispettare le norme di circolazione e sosta previste del Codice della Strada e dai regolamenti e ordinanze locali.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: