L’AQUILA: MORTE PERILLI, IL SALUTO DI PIERPAOLO PIETRUCCI

16 Maggio 2011 17:34

L’AQUILA – “Un ricordo e un saluto commosso a Gabriele Perilli, un amico che è stato un esempio e una guida infaticabile per i tanti giovani che, come me, hanno iniziato a muovere i primi passi nella sede storica che, in via Paganica, ha ospitato prima il Pc e poi il Pds, quindi i Ds, fino alla svolta del Pd. Nei miei ricordi, tante battaglie condotte insieme, nel ‘correntone’ prima e nell’esperienza di aprile poi, o nel sindacato a fianco dei lavoratori”.

Il mesto saluto del consigliere provinciale, Pierpaolo Pietrucci, allo storico preside della scuola media “Carducci” dell’Aquila e noto esponente del centrosinistra aquilano.

“Gabriele è stato, innanzitutto, un amico straordinario, una persona bella, come si dice, perché è riuscita ad attraversare questi anni controversi e spesso difficili per la politica, e soprattutto per il centro sinistra, restando un puro, un idealista, uno che continuava a credere nei grandi valori della dignità, del lavoro, della legalità. E proprio in nome di questi valori – si legge nella nota inviata da Pietrucci – abbiamo condotto insieme moltissime battaglie a difesa del territorio, della sua occupazione, del suo futuro”.




“Da Gabriele ho imparato tanto – continua – e, del resto, questa sua vocazione a formare i giovani, nei quali credeva moltissimo, ha animato tutta la sua carriera, di insegnante prima e di dirigente scolastico poi”.

“Il mio ricordo vuole essere anche e soprattutto un ringraziamento per un maestro di vita e di politica – conclude – Alla sua famiglia, alla moglie Antonia, alla figlia Sara e al nipote Enrico, amico di una vita, il mio abbraccio fraterno e commosso”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!