L’AQUILA: MURO DI CINTA CROLLATO, RECINTATA LA ZONA DEL ”BUCO”

di Eleonora Marchini

19 Gennaio 2015 11:58

L'Aquila -

L’AQUILA – Lavori in corso all’Aquila per la messa in sicurezza del muro di cinta che costeggia viale Duca degli Abruzzi, all’incrocio con viale San Giovanni Bosco, dopo il crollo parziale del rivestimento in pietre del muro stesso, di cui AbruzzoWeb ha dato notizia nei giorni scorsi.

Dell’intervento si è occupata una squadra di operai di una ditta aquilana specializzata in restauri e consolidamenti, la Coid Srl , che ha transennato il marciapiede e messo in sicurezza la porzione di muro interessata dal crollo.





Un’operazione necessaria per evitare possibili incidenti e danneggiamenti a cose e persone che solo in modo fortuito non si sono già verificati.

Raggiunto telefonicamente, l’assessore alle Opere pubbliche Alfredo Moroni ha confermato a questo giornale che “se ne sta occupando la dirigente del settore, cui è stato dato mandato di seguire l’iter dei lavori di ripristino del muro di cinta. Sarà mia cura accertarmi che le indicazioni date in tal senso vengano scrupolosamente seguite”.





Nell’immediato post-terremoto del 6 aprile 2009, poco più avanti lungo lo stesso muro di cinta si era verificato un crollo simile, con successivo puntellamento e copertura con tavole di legno.

La condizione originaria del muro non è stata però ancora ripristinata e questa nuova toppa si aggiunge alla precedente.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: