”L’AQUILA, OFFICINA DI INTEGRAZIONE”: SEMINARIO A PALAZZO FIBBIONI

22 Gennaio 2020 12:43

L'AQUILA – Nell’ambito delle iniziative a supporto della figura del tutore volontario nell’esercizio della sua funzione, l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza promuove il progetto n. 2342 denominato ”Monitoraggio della tutela volontaria dei minori stranieri non accompagnati in attuazione dell’art.11 della L. n. 47/2017 “ – Fondo Asilo, Migrazione e integrazione (FAMI) 2014-2020 – (Progetto FAMI), che ha tra le sue azioni la realizzazione di seminari locali aperti ai cittadini interessati e agli operatori del settore dell’accoglienza e della protezione dei minori stranieri non accompagnati.

Il ciclo di seminari locali che coinvolgerà, per i primi mesi del 2020, diverse realtà locali ha l’obiettivo di avviare un processo costruttivo e consolidato di condivisione e coinvolgimento tra tutti gli attori del sistema di tutela del minore straniero non accompagnato in cui il tutore volontario è uno dei principali protagonisti.





Garantire pari diritti ai minori stranieri non accompagnati presenti in Italia implica l’accrescimento di un contesto di sviluppo della cittadinanza attiva e promozione di una rispettosa integrazione: il confronto è la sfida da affrontare per perseguire questi importanti scopi. Per la regione Abruzzo, è organizzato il Seminario “L’Aquila, officina di integrazione” che si terrà il prossimo 24 gennaio 2020 a partire dalle ore 16 presso la sala Rivera di Palazzo Fibbioni in Via San Bernardino, 1 a L’Aquila.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!