L’AQUILA: OMAGGIO A ENNIO MORRICONE, LE COLONNE SONORE PIU’ FAMOSE CON LE PERCUSSIONI DI TRIPPITELLI

5 Dicembre 2019 17:49

L'AQUILA – I brani più famosi delle colonne sonore scritte da Ennio Morricone saranno eseguiti domenica 15 dicembre, dalle 18, all’Auditorium del Parco. 

A interpretarli sarà il percussionista aquilano, da tempo impegnato in campo nazionale e internazionale, Maurizio Trippitelli, con il suo ensemble e l’Orchestra Italiana del Cinema.

La manifestazione è stata presentata stamani in Comune dallo stesso artista e dall’assessore al Turismo, Fabrizia Aquilio. Le colonne sonore di C’era una volta in America, Il Buono, Il Brutto e il Cattivo, Nuovo Cinema Paradiso, Mission – tutte capolavoro di Morricone – saranno solo alcune di quelle che saranno offerte nel corso del concerto di domenica.

“L’Orchestra Italiana del Cinema è uno studio storico fondato 50 anni fa proprio da Ennio Morricone, oltre che da Piero Piccioni, Luis Bacalov e Armando Trovajoli – ha spiegato il maestro Trippitelli – e nella sede di questa istituzione ho avuto il piacere di registrare più di 200 colonne sonore, soprattutto proprio quelle di Morricone”.





“Questo concerto – ha proseguito Trippitelli – vuole essere anche un omaggio al genio della musica, Premio Oscar, famoso in tutto il mondo, di cui possiamo essere solo che orgogliosi, che è stato in tournée mondiale fino alla ‘tenera’ età di 91 anni appena compiuti”.

“Tra l’altro – ha aggiunto l’assessore Aquilio – nel 2001, in occasione della Perdonanza Celestiniana, a Morricone, dopo il memorabile e straordinario concerto (90 elementi d’orchestra+200 di coro) tenuto alla Scalinata di San Bernardino, sotto la supervisione artistica propri di Maurizio Trippitelli, fu consegnata la cittadinanza onoraria dell’Aquila dall’allora sindaco Biagio Tempesta. In quell’occasione il maestro Morricone dette prova, oltre che della sua arte meravigliosa, riconosciuta in tutto il mondo, anche di essere una personalità straordinaria”.

A conferma del legame tra Morricone e L’Aquila, Trippitelli ha ricordato che “anche dopo i tragici eventi del sisma di dieci anni fa, abbiamo realizzato insieme nel gennaio del 2010 un concerto al teatro Sistina a beneficio della mensa dei poveri di Celestino V. Proprio per tutte queste ragioni, con la piena adesione del sindaco Pierluigi Biondi e dell’assessore al Turismo, Fabrizia Aquilio, insieme a Marco Patrignani, che presiede l’Orchestra Italiana del Cinema, abbiamo deciso di realizzare questo evento a L’Aquila, una città ferita ma che sta tornando più bella di prima”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!