L’AQUILA: OPERATO IL GATTO PAOLINO, VOLONTARI RINGRAZIANO IL DOTTOR MANCINI

4 Aprile 2020 23:10

L'AQUILA -” Oggi come 11 anni fa, all'indomani del terribile terremoto che ha colpito la nostra città, al Canile Sanitario un solo veterinario è rimasto in trincea per curare, medicare, operare e salvare cani e gatti randagi, vittime indirette, anche loro, del Covid19 che purtroppo è l'ennesima occasione per abbandonarli senza pietà e senza rimorsi”. 

L'intervento del micio Paolino, operato all'occhio e sterilizzato gratuitamente dalla Asl Veterinaria dell'Aquila, previa autorizzazione del Comune di Montereale, è l'occasione delle volontarie che lo hanno salvato per ringraziare “un medico veterinario al servizio dell'Istituzione in prima linea per fronteggiare l'epidemia del secolo, che con il suo camice verde, il volto stanco nascosto dalla mascherina, lo stress delle mille emergenze del momento, è sempre là e non ha mai lasciato il suo posto sia per rispetto degli animali, che grazie a lui ricevono la migliore assistenza possibile, che per il dovere e la fierezza di essere un dipendente pubblico”. 

“Al dottor Roberto Mancini va ancora tutta la nostra stima e soprattutto un riconoscimento enorme per non aver abbandonato le creature raminghe, ferite, terrorizzate e malate del nostro territorio”, scrivono ancora in una nota.

“Grazie Roberto, perché in tutti questi anni di volontariato io, Sandro e Fabiana abbiamo avuto un'unica certezza: che i nostri animali potevano contare sul migliore veterinario di sempre”.

Per adozione: 393.3567046-347.0810209

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: