L’AQUILA: PALAZZO ‘A RISCHIO CROLLO’, TARANTA, ”VERRA’ REALIZZATO TUNNEL PEDONALE, A BREVE ANCHE I LAVORI”

8 Aprile 2019 16:07

L'AQUILA – “Il corso non sarà chiuso e già da questa sera verrà realizzato un tunnel di protezione, che permetterà ai cittadini di poter attraversare tranquillamente il tratto. Saranno esclusi i veicoli, almeno per il momento”.

Ad assicurarlo è Fabrizio Taranta, nuovo assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile del Comune dell'Aquila, che ad AbruzzoWeb annuncia anche “l'imminente avvio dei lavori per la messa in sicurezza” del palazzo che si trova all'angolo di via del Carmine, al civico 135. 

Sulla vicenda oggi è intervenuto anche l'Asse Centrale Scarl, per voce del coordinatore della commessa Gianni Frattale, che escude sdegnosamente che a provocare danni sia stata la realizzazione dei sottoservizi.

L'allarme è scattato il 5 aprile scorso, alla vigilia della commemorazione del decennale del sisma 2009.

In mattinata c'era stato un primo sopralluogo dei vigili del fuoco e di alcuni ingegneri che avrebbero riscontrato delle criticità nell'edificio, ancora avvolto dai ponteggi. Nel pomeriggio anche il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, si era recato sul posto, per rassicurare i commercianti e i residenti che sono tornati nel cuore del centro storico, ma aveva programmato ulteriori controlli per evitare il provvedimento di chiusura.

Questa mattina, infine, c'è stato un ultimo sopralluogo dei tecnici che, da quanto appreso, avrebbero accertato la necessità della la messa in sicurezza: “”Ho predisposto l'ordinanza per l'avvio dei lavori, da iniziare entro una settimana e da completare entro 20 giorni”, ha concluso Taranta.

Con la soluzione del tunnel pedonale, intanto, è stata scongiurata la chiusura totale del tratto del “corso stretto” e di conseguenza delle attività commerciali che hanno riaperto in quella zona. (a.c.p.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: