L’AQUILA: PALESTRA OLYMPUS, TUTTO OK DOPO LOCKDOWN E A BREVE TORNA L’H24

8 Luglio 2020 15:38

L’AQUILA – A poco più di un mese dalla riapertura dopo il lockdown causa emergenza Coronavirus, la palestra Olympus del campione di bodybuilding Antonio Cicolani, all’Aquila, in viale della Croce Rossa 231, oggi a orario ridotto dalle 5 del mattino a mezzanotte, è pronta per tornare allo storico orario h24, sette giorni su sette.

A breve, infatti, i quasi mille metri quadrati di spazio saranno nuovamente a disposizione degli iscritti per far fare loro attività fisica scegliendo l’orario migliore.

Un deciso ritorno alla normalità che ha due “responsabili”: la palestra, dotata come già detto di ampi spazi per potersi allenare rispettando la distanza di sicurezza tra persone, e la grande risposta da parte di vecchi e nuovi iscritti che lo scorso 30 giugno hanno rimesso e messo piede nei locali di viale della Croce Rossa.





“Una risposta che è andata oltre le mie aspettative – ammette Cicolani ad AbruzzoWeb – Tutti fanno allenamento rispettando le regole senza alcun problema. La palestra è ovviamente sanificata, gli spogliatoi si possono utilizzare, ricordando però che non tutte le docce sono state riattivate per poter dare modo a chi le utilizza di farlo a distanza di sicurezza, anche se tutti si stanno comportando in maniera egregia”.

“Fisicamente ho trovato quasi tutti in forma – conclude Cicolani – forse qualcuno ha sofferto il fatto di non potersi allenare, ma è normale, con il lockdown qualche chilo lo si è preso, ma basta ricominciare e le cose si rimettono a posto nel giro di poco tempo”. (red.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!