L’AQUILA: PIAZZA D’ARMI, DOPO IL MERCATO C’E’ IL SOLITO IMMONDEZZAIO. ISOLA ECOLOGICA INUTILE

22 Settembre 2021 07:30

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – A nulla è servita l’installazione di un’isola ecologica nella piazza del mercato degli ambulanti di piazza d’Armi, all’Aquila.

L’area, infatti, continua ad essere il solito immondezzaio quando è tutto libero e a disposizione di chi, grande o piccolo, vuole fare una corsetta, un giro in bici, una passeggiata, oppure tirare due calci al pallone.

Impossibile, per chi frequenta questo luogo, non notare e dover fare i conti con la sporcizia che invade sia la piccola area giochi, che i “confini” laterali dove piombano gli uccelli a cercare qualcosa da mangiare tra il pattume.

E a poco serve la scusa del fine settimana – quando cioè sono state scattate le foto per questo articolo – dunque nei giorni in cui gli operatori ecologici non puliscono: se i pochi e piccoli secchi disponibili vengono usati da una manciata di persone e comunque si riempiono fino ad esplodere, se chi si siede sulle panchine per mangiare un hamburger comprato al vicino McDonald’s o per bere una birra acquistata in uno dei bar limitrofi butta tutto per terra, se non si riesce a gettare via correttamente ciò che viene usato nelle ore in cui c’è il mercato, la colpa non è del fine settimana, visto che la stessa situazione viene a crearsi anche dopo le pulizie di ambulanti e operatori ecologici.

E neppure del vento che fa volare l’immondizia a destra e a sinistra. Roberto Santilli 

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: