L’AQUILA, PROGETTO LICEO SPORTIVO APPRODA IN CONSIGLIO COMUNALE

26 Gennaio 2021 17:47

L’AQUILA – “Abbiamo appena formalizzato al presidente Roberto Tinari la richiesta di convocazione di un Consiglio comunale straordinario finalizzato ad affrontare una discussione sul Progetto Sperimentale di Liceo Motorio/Sportivo, raccogliendo l’invito che l’associazione ‘Mamme per L’Aquila’, da sempre attiva sul territorio e sensibile ai temi legati alla prospettiva delle nuove generazioni, ha rivolto a tutti i rappresentanti istituzionali”.

Lo scrivono in una nota i consiglieri di centrosinistra al Comune dell’Aquila Stefano Palumbo, Paolo Romano, Giustino Masciocco, Lelio De Santis, Carla Cimoroni, Angelo Mancini, Stefano Albano, Elisabetta Vicini e Edlira Banushaj.

Si tratta, spiegano i consiglieri, di “una richiesta aperta naturalmente alla sottoscrizione di tutte le forze presenti in consiglio affinché diventi unanime il sostegno della politica cittadina ad un’iniziativa che si pone come obiettivo quello di incrementare l’offerta formativa scolastica sul nostro territorio, investendo anche sulle discipline sportive. Dalla scuola superiore, infatti, comincia il percorso di specializzazione che differenzia la formazione degli studenti e li indirizza verso precisi ambiti professionali e lavorativi; va rilevata però, proprio in quest’ottica, la mancanza di scuole nel territorio che diano la possibilità di poter portare avanti l’attività di studio e la pratica sportiva agonistica, senza dover trascurare una delle due”.




“Un’evidenza – osservano – che si somma purtroppo al declino che ha visto protagoniste negli ultimi anni diverse realtà sportive, abituate in passato a calcare palcoscenici di prima fascia, e allo stato in cui versano molti impianti sportivi cittadini e che contrasta con il titolo di capitale europea per lo sport del 2022 ottenuto dalla nostra città, riconoscimento quest’ultimo che dovrebbe rappresentare dunque uno stimolo per accelerare i lavori di messa in sicurezza e completamento degli impianti sportivi e per adottare politiche in grado di promuovere lo sport come strumento di inclusione sociale e di miglioramento della qualità della vita”.

“Constatiamo con rammarico come, nonostante l’istituzione di un Liceo Scientifico Sportivo fosse uno degli obiettivi che le linee programmatiche e di governo della giunta Biondi si poneva, nulla ad oggi è stato fatto per mettere in pratica questo proposito che, se ben strutturato potrebbe rappresentare, insieme ad altre iniziative, anche una risposta alle esigenze del convitto nazionale di attrarre all’Aquila studenti da fuori comune. Certamente sarebbe un utile e meritato supporto alle tante realtà sportive cittadine che già oggi, con passione ed impegno, offrono ai nostri ragazzi un’importante occasione di crescita e socialità”, concludono.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!