L’AQUILA, RAGAZZO ACCOLTELLATO: DUE DIVIETI DI ACCESSO ALLE AREE URBANE

9 Dicembre 2023 16:17

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Due provvedimenti Dacur (Divieto di accesso alle aree urbane) cosiddetto Daspo “Willy”, entrambi collegati al violento episodio che lo scorso 27 novembre ha portato all’accoltellamento di un giovane nei pressi del bar di via Acquasanta all’Aquila.

Ad emetterli il questore della Provincia dell’Aquila.

In dettaglio sono state emesse le seguenti misure:





–          N. 1 DACUR, della durata di anni tre, a carico di un cittadino straniero minorenne,  protagonista dei reati di tentato omicidio, minaccia e porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

–          N. 1 DACUR, della durata di anni tre, a carico di un cittadino italiano, protagonista dei reati minaccia e porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

I provvedimenti sono stati applicati per la pericolosità dei due soggetti, che con il loro comportamento hanno messo in pericolo l’integrità, la sicurezza e la tranquillità pubblica, ed impongono agli stessi il divieto di frequentare, di accedere e di stazionare nelle immediate vicinanze di numerosi esercizi pubblici presenti nel centro cittadino nonché ai luoghi dove sono stati commessi i fatti penali contestati.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale



    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale




    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web