L’AQUILA: RICOSTRUZIONE SCUOLA DI PIANOLA E ROTATORIA, FIRMATO ACCORDO PROGRAMMA PROVINCIA-COMUNE

28 Maggio 2024 15:35

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – Un accordo di programma tra Provincia e Comune dell’Aquila per l’approvazione del progetto di ricostruzione del plesso scolastico di Pianola, destinato ad ospitare una sezione di 125 alunni della scuola primaria e tre sezioni di 90 bimbi della scuola dell’infanzia, e per la realizzazione di una rotatoria di accesso in corrispondenza dell’intersezione con la Strada Provinciale 120, nota anche come “Mausonia”, di competenza dell’Amministrazione provinciale dell’Aquila.

È stato firmato questa mattina, a Palazzo Margherita: presenti all’incontro il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, il presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso e il consigliere comunale Maura Castellani.





Con la firma dell’accordo di programma, che ha durata e termina con la completa realizzazione delle opere, viene approvato il progetto definitivo in variante di cui il Comune dell’Aquila sarà l’Ente attuatore.

La copertura finanziaria per il plesso scolastico, dal costo complessivo di quasi 3,8 milioni di euro, è garantita da fondi Cipe (delibere 135 del 2012, 110 del 2017 e 10 del 2023), mentre per la costruzione della rotatoria Comune e Provincia hanno stanziato fondi attingendo dai propri bilanci, rispettivamente per 300 mila euro e 137 mila euro.





“Esprimo compiacimento per la conclusione di questo iter procedimentale che vede le istituzioni collaborare per fini importanti – dichiara in una nota il presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso – Con la realizzazione dello svincolo stradale apporteremo un contributo importante per la sicurezza nell’ambito della viabilità, in un luogo dove si concentrerà un traffico notevole”.

“Questo accordo di programma ci consente finalmente di procedere con la gara d’appalto per la conclusione dei lavori esterni della scuola primaria e dell’infanzia della frazione di Pianola e di dare una risposta definitiva alle necessità dell’utenza. Sull’edilizia scolastica, nonostante la complessità generale della situazione, abbiamo fatto molti passi in avanti. Tutte le scuole per cui il quadro economico era soddisfatto sono state appaltate. Per tutti gli altri edifici, di cui tre già ricostruiti – parliamo delle scuole dell’infanzia e primaria di Arischia, la primaria di Pettino e il polo scolastico Pettino-Vetoio – i lavori sono in corso o appaltati”, commenta il sindaco, Pierluigi Biondi, che ha tenuto a ringraziare per il lavoro portato avanti sul progetto, il vicesindaco con delega ai Beni pubblici, Raffaele Daniele, e l’assessore all’Urbanistica, Francesco De Santis.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: