L’AQUILA: “SCEGLIAMO IL TERRITORIO”, RITA INNOCENZI CONCLUDE A PAGANICA CAMPAGNA ELETTORALE

21 Settembre 2022 19:25

L'Aquila - Politica, Politiche 2022

L’AQUILA – “Scegliamo il territorio”, questo il claim dell’evento conclusivo, in programma domani – giovedì 22 settembre, dalle ore 19.30, alla villa comunale di Paganica, frazione del comune dell’Aquila -, della campagna elettorale di Rita Innocenzi, candidata indipendente del Pd al collegio Uninominale della Camera L’Aquila-Teramo, per la coalizione “Italia Democratica e Progressista”.

Un’ultima chiamata, in vista delle elezioni politiche del 25 settembre, una serata di festa, di confronto e socialità, di parole, musica e buon cibo, con un invito, sottolinea la 52enne candidata, storica sindacalista della Cgil, “rivolto soprattutto ai giovani, che hanno animato la mia campagna elettorale, che sono centrali nella nostra idea di Paese, a cui è stata data voce nell’iniziativa all’Ance all’Aquila, che vivono questo territorio e che qui coltivano i loro sogni, provando ad esprimersi ed esercitare i loro talenti. E ci piace farlo a Paganica, a sottolineare il nostro radicamento con il territorio, nella sua interezza, dalle città ai piccoli centri”.

Tra le parole chiave ci sarà quella di “sicurezza” che, spiega Innocenzi, “noi decliniamo in un modo ben diverso rispetto alla destra: per noi sicurezza è innanzitutto garantire a cittadine e cittadini, e ancor di più ai giovani, il diritto allo studio e l’accesso all’istruzione universitaria, rimuovendo gli ostacoli di disponibilità economica, e significa scuole a zero vulnerabilità sotto il profilo sismico ma non solo, sostenibili, vuol dire diritto a posti di lavoro non precari e ben retribuiti, che consentano di costruirsi un futuro. Sicurezza significa un welfare avanzato, servizi sociali, reti di assistenza e una sanità pubblica, da migliorare e difendere, per non lasciare nessuno indietro”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: