L’AQUILA: SCIABOLATE PIRATESCHE E FRITTO MISTO PER I 30 DI ANNI DI LUCA TOTANI

17 Ottobre 2018 11:41

L'AQUILA – Frittura mista all'italiana, cascate di prosciutto, bollicine e vini abruzzesi per i 30 anni del ristoratore aquilano Luca Totani, titolare del Connubio, meglio conosciuto come il “Cannavacciuolo de 'noartri”.

Per una volta dall'altra parte del bancone Totani ha ricevuto parenti e amici stretti nella cantinetta del suo nuovo locale, un ambiente raccolto e confortevole dove non sono mancate risate, battute e gli immancabili selfie di rito.

A concludere la serata una monumentale torta, che gli amici gli hanno anche tirato in faccia.

Presente ovviamente la moglie Erika, colonna portante del ristorante, la figlia Ginevra e l'ultima arrivata Sophie, che ha dormito indisturbata nonostante gli schiamazzi.

Totani si è emozionato moltissimo al momento dello scarto dei regali: oltre a una sciabola personalizzata con il logo del locale, dono di Erika, da parte degli amici ha riucevuto un'esperienza culinaria presso il ristorante Villa Crespi a Orta San Giulio (Novara), insieme allo staff del suo mito e alter ego: Antonino Cannavacciuolo.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: