L’AQUILA, SICUREZZA STRADALE A NATALE: POLIZIA TRA I CITTADINI PER VIAGGIARE IN TRANQUILLITA’

23 Dicembre 2020 13:44

L’AQUILA – Le festività natalizie sono sempre state motivo di preoccupazione per gli operatori della sicurezza stradale, perché preannunciate da esodi importanti di migliaia di veicoli in marcia, per raggiungere le località di origine oppure le mete scelte per le vacanze invernali. Quest’anno, la pandemia in corso ha indiscutibilmente rivisto l’organizzazione degli italiani in termini di mobilità, ma l’adozione di provvedimenti normativi ad hoc non consente di allentare i controlli, per garantire sempre e comunque la sicurezza degli utenti della strada.

Nella provincia dell’Aquila, la Polizia Stradale nel periodo delle festività natalizie e di fine anno incrementerà la presenza su strada. Settanta operatori al giorno, tra pattuglie addette alla vigilanza stradale e unità in abiti civili, saranno presenti sulle tratte autostradali di competenza dell’A/24 e A/25, e sulle principali strade extra urbane.

Al momento il traffico appare notevolmente ridotto e limitato prevalentemente a mezzi pesanti o autocarri per il trasporto di lavoratori. Scarsa la presenza di avventori nelle aree di servizio.

L’attività di controllo delle pattuglie sarà dedicata in via prioritaria alla verifica del rispetto delle norme “anti Covid”, ma l’attenzione sarà posta come di consueto sui comportamenti che mettono in pericolo la sicurezza stradale, tra cui uso dei cellulari e delle cinture di sicurezza.

Il Compartimento Polizia Stradale Abruzzo e Molise raccomanda agli utenti di ricorrere agli spostamenti solo in presenza dei presuppostiindividuati dalle norme vigenti, di controllare lo stato e la stagionalità degli pneumatici e delle vetture, considerando che in piena stagione invernale le condizioni del manto stradale possono variare molto velocemente in conseguenza degli eventi atmosferici.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: