L’AQUILA: ”SOPRAVVISSUTI PER MIRACOLO”, CIRO E SARO CERCANO CASA

3 Marzo 2020 22:30

L'AQUILA – “Sono solo due piccole nuvole bianche, flebili luci sopravvissute alle tenebre della morte, musi emarginati e dimenticati, nati per strada, vissuti per strada e scampati alla strada, i loro fratelli tutti morti senza aver assaporato la vita, loro due incredibilmente sopravvissuti a un destino già scritto”.

A raccontare la storia di Ciro e Saro, due pastori maremmani di circa due mesi scampati alla morte e che ora si trovano nell'Aquilano, sono alcune volontarie che si occupano di loro e che lanciano un appello per l'adozione.

“Ancora una volta, oltre ogni umano sacrificio economico, emotivo e fisico, li abbiamo portati in stallo nel solito umile impervio riparo di montagna, con la vana speranza che qualcuno si innamori, come noi, perdutamente di loro”.

“In strada o in recinti lontani ci sono davvero tanti cani che hanno bisogno di noi, cani che nessuno vuole, che nessuno sa amare. Per favore aiutateci a trovare delle buone adozioni per questi due cuccioli perché aiutando loro aiuterete anche quelli che potremmo prendere e rendere felici.

Ciro e Saro sono stati trattati con antiparassitario, a breve saranno sverminati, vaccinati e chippati.

Per adozione:
Elvira 3933567046
Fabiana 3470810209

Per contribuire alle spese veterinarie mediante versamento sul c/c bancario IBAN IT47L0308303600000000031273 oppure tramite Poste Pay i cui estremi verranno forniti in privato.

“Per aiutarci a rendere visibili gli animali di cui ci occupiamo vi chiediamo di cliccare 'Mi piace' sulla nostra pagina FB https://www.facebook.com/piccoliamicicgrandiamori?ref=ts&fref=ts e di condividere i nostri appelli”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore: