L’AQUILA: TERREMOTO DI MAGNITUDO 3.1 CON EPICENTRO TRA PIZZOLI E BARETE

SINDACO ANASTASIO: "SCOSSA SI E' SENTITA FORTE, INEVITABILE APPRENSIONE, MA NESSUN PANICO"

26 Aprile 2022 07:41

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – Un terremoto di magnitudo 3.1 è avvenuto con epicentro tra i comuni di Pizzoli e Barete, comune a pochi chilometri ad ovest dall’Aquila,  questa mattina alle 6.38.

Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’evento si è verificato ad una profondità di 14 chilometri.

La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione della conca aquilana.

Commenta ad Abruzzoweb il sindaco di Pizzoli, Gianni Anastasio:

“Un risveglio un po’ brusco, questa mattina, non c’è che dire… La scossa si è sentita forte, nonostante la magnitudo relativamente modesta. è verificata in un orario in cui buona parte dei cittadini era a letto o si era da poco alzata, e questo ha creato molta apprensione. Subito dopo l’evento sono stato inondato da messaggi  sul cellulare”

Assicura poi Anastasio: “al di là della ovvia apprensione, non si è creato nessun panico, le persone non si sono riversate in strada. Diciamo pure che qui ci siamo abituati a convivere con i terremoti”

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
  1. blank
    SCOSSA TERREMOTO PIZZOLI: SINDACO ANASTASIO, “SI E’ SENTITA FORTE. NESSUN PANICO TRA POPOLAZIONE”
    L'AQUILA - Un risveglio un po' brusco, questa mattina, non c'è che dire... La scossa si è sentita forte, nonostante la magnitudo relativamente modes...
Articolo

Ti potrebbe interessare: