L’AQUILA, UN ANNO FA LA MORTE DEL 38ENNE LUCA MESSINEO: UNA MESSA PER RICORDARLO

23 Gennaio 2022 09:08

L'Aquila: Cronaca

L’AQUILA – A un anno dalla tragica morte di Luca Messineo, il 38enne noto meccanico aquilano rimasto vittima di un incidente stradale, si terrà una messa per ricordarlo martedì 25 gennaio, alle ore 16.30, nella chiesa di Santa Maria del Suffragio, al Cimitero Monumentale.

Messineo è morto sul colpo la mattina del 25 gennaio 2021, intorno alle nove, con indosso la tuta da lavoro, su una strada ancora ghiacciata a quell’ora, la provinciale 33 tra le frazioni aquilane di Coppito e Preturo, a causa dei gravissimi traumi riportati dopo uno scontro frontale tra la sua auto e quella guidata da una donna con a bordo anche il figlio di sei anni, entrambi rimasti feriti non gravemente.

Il 38enne meccanico, molto conosciuto e stimato in città, era alla guida della sua Nissan Micra.

Appassionato di auto e di assetti sportivi, Messineo ha lasciato un vuoto incolmabile nella sua famiglia – composta da papà Bernardino, mamma Margherita e i due fratelli Alessandro ed Emanuele – e nei suoi tantissimi amici, tra cui quelli che all’uscita del feretro gli hanno dedicato il rombo dei motori delle auto parcheggiate proprio di fronte alla chiesa del Cimitero, oltre ad un lungo e doveroso applauso. (r.s.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    blank
    Messaggio elettorale a pagamento
    Messaggio elettorale a pagamento
    squadra lega l'aquila
    Messaggio elettorale a pagamento

    Ti potrebbe interessare: